Salvini sbotta contro la giornalista: “Se lei vuole farsi le canne è libera, io non me le faccio…” (video)

15 Feb 2022 18:01 - di Lucio Meo

Piccolo battibecco sul tema della cannabis tra Matteo Salvini e una giornalista durante le dichiarazioni alla stampa fuori dal Palazzo della Consulta sui referendum in materia di giustizia, eutanasia e cannabis. “Il quesito referendario sulla cannabis? Io sono contro ogni utilizzo di droga”, dice Matteo Salvini, parlando di fronte alla Corte Costituzionale, dove si stanno valutando i quesiti referendari sulla giustizia. “Sono contro la coltivazione, distribuzione e utilizzo di ogni genere di droga, se lei vuole farsi le canne, è libera di farlo, io no…”, sottolinea.

Un dei quesiti referendari al vaglio della Corte Costituzionale chiede di cancellare le pene per chi coltiva cannabis (carcere da 2 a 6 anni e multa da 26mila a 260mila euro) e la sanzione amministrativa della sospensione della patente.

“Contiamo che arrivino dei sì ai referendum e che in primavera sia il popolo italiano tutto col proprio voto ai sei referendum proposti da Lega e Radicali facciano ciò che il Parlamento non è riuscito a fare in 30 anni”, ha aggiunto Matteo Salvini, incontrando i giornalisti di fronte alla Consulta. “Oggi è una grande giornata per la democrazia – spiega – dobbiamo dire grazie a milioni di italiani che ci hanno aiutato con le firme, oggi si decide in quel Palazzo, se dopo 30 anni saranno i cittadini a fare la vera riforma della giustizia”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA