Open, Matteo Renzi polemizza con la Procura di Genova per l’archiviazione dei pm che ha denunciato

venerdì 25 Febbraio 20:06 - di Roberto Frulli
Renzi

Matteo Renzi polemizza con la Procura di Genova per l’archiviazione della posizione dei magistrati Creazzo, Turco e Nastasi rispetto alla denuncia che aveva presentato per la questione della Fondazione Open.

“Aspetto di leggere le motivazioni” dell’archiviazione della denuncia per i magistrati Creazzo, Turco e Nastasi “e di ricevere la formale notifica che in un procedimento penale vale più di un’agenzia di stampa – dice Renzi. –  E chiederò al Giudice competente di essere interrogato nell’udienza che dovrà decidere sull’archiviazione degli indagati”.

“Apprendo dalle agenzie di stampa che la procura di Genova avrebbe iscritto nel registro degli indagati e contestualmente chiesto l’archiviazione per i magistrati Creazzo, Turco e Nastasi denunciati dal sottoscritto per violazione dell’articolo 68 Cost, della Legge 140/2003 e ai sensi dell’articolo 323 codice penale”, scrive Matteo Renzi.

“Mi congratulo con la procura di Genova che in poco più di una settimana ha trovato il tempo di leggere le novanta pagine della denuncia e ha dato risposta tempestiva come sempre dovrebbe essere fatto davanti alle istanze dei cittadini – ironizza l’ex-premier. –  Anche a me è capitato di essere iscritto nel registro degli indagati – proprio a Firenze – e poi archiviato ma dopo ben 17 mesi di tempo“.

“Se Genova impiega solo 10 giorni significa che ha una straordinaria efficienza della quale non posso che rallegrarmi formulando molti complimenti. Sono certo che sia sempre così per tutti e non solo quando gli indagati sono colleghi magistrati“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *