“E’ già una notizia che Giarrusso sappia scrivere”: volano insulti tra Calenda e il grillino (video)

lunedì 21 Febbraio 19:21 - di Alberto Consoli
Calenda Giarrusso

Botta e risposta a distanza tra il pentastellato Dino Giarrusso e Carlo Calenda su chi deve scegliere Enrico Letta come alleato tra ‘Azione’ o M5S. ”Mi auguro che Letta – ha dichiarato l’europarlamentare 5S in una intervista a ‘Il Giornale’- sappia valutare con chi stare, spero che il Pd voglia immaginare un percorso costruttivo e non premiare un atteggiamento distruttivo come quello di Calenda. Non penso che Letta possa preferire chi ha il 2% e insulta da mesi chi ha il 16%…”. Ospite di Myrta Merlino a  ‘L’Aria che tira’ su La7′, il neo segretario di ‘Azione’ oggi in rotta con il mondo intero, ha risposto alla parole di Giarrusso con una battuta velenosa. ”Calenda, Giarrusso scrive che…”, gli fa notare la conduttrice Mirta Merlino. E il neo segretario di ‘Azione’ la stoppa subito: ”E’ già una notizia che Giarrusso ha scritto...”.

Scontro tv Calenda -Giarrusso

Inizia il secondo round quando la Merlino ha chiesto a Calenda di rimanere in studio per continuare il dibattito con il leghista Edoardo Rixi e lo stesso Giarrusso. Calenda con una smorfia del volto ha declinato non tanto pacatamente l’invito: ”Con Rixi volentieri, ma con l’altro c’è un limite fisico, non je la posso fà. Però lo saluto affettuosamente e lo ringrazio…”. Giarrusso, che ha avuto modo di seguire i vari passaggi mentre stavano perfezionando il suo collegamento, non ci sta.

Calenda-Giarrusso, la gara a chi insulta di più dalla Merlino

Per prima cosa ha bacchettato la conduttrice: ”Mi devi dare un minuto, perché hai appena avuto un ospite che ha detto di me: ‘è già una notizia che Giarrusso sappia scrivere’ e tu hai fatto un sorrisino, non hai battuto ciglio…’‘. ”No, non ho sorriso“, precisa Merlino, che spiega: ”Ho detto che avevi scritto, invece eri stato intervistato, ho sbagliato io…’‘. Tenta di fare da paciera, ma inutilmente. Giarrusso, ex Iena, si difende e attacca con veemenza l’intervento dell’assente Calenda: ”Conosci la mia storia – dice ricolto alla Merlino- : credo di essere stato un bravo inviato televisivo, come Calenda lavoravo benissimo in tv,:ma a differenza sua non sono stato mai bocciato a scuola, non sono un figlio di papà ed è veramente intollerabile che qualcuno che parla di novità e di politica, abbia questo atteggiamento arrogante e spocchioso..”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *