Covid, altri 320 morti ma scoppia un nuovo “giallo” sugli strani conteggi di Speranza

giovedì 17 Febbraio 18:45 - di Antonio Marras
Sono 57.890 i nuovi casi di coronavirus e 320 i morti in 24 ore, secondo i dati del ministero sulla situazione del contagio da Covid

Sono 57.890 i nuovi casi di coronavirus e 320 i morti in 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute sulla situazione del contagio da Covidi mentre calano i pazienti in terapia intensiva, 1.037 in totale e 36 in meno di ieri, e i ricoverati con sintomi (14.562) che sono 565 in meno di ieri. Sono i dati del bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del Covid in Italia. Ieri, intanto, la Camera ha approvato in via definitiva il decreto legge che proroga al 31 marzo lo stato di emergenza. Favorevoli 331, contrari 45, astenuti 3.

Covid, i dubbi del virologo Silvestri sul conteggio dei morti

Il bollettino nefasto dei morti quotidiani da Covid anche oggi fa segnare numeri apocalittici ma sono in tanti, anche tra i virologi, a non credere più alle cifre fornite dal ministero di Speranza. “Prima di commentare il numero di morti Covid ancora elevato che registriamo in questi giorni in Italia, bisognerebbe essere sicuri che si tratti di decessi dovuti a Sars-CoV-2 e non ad altre cause in presenza di Sars-CoV-2. Personalmente, ho espresso in varie occasioni questa mia perplessità, sul fatto che questo numero dei decessi Covid-19 sia oggettivamente incrementato rispetto a quello effettivamente attribuibile al virus come prima causa”, dice Massimo Clementi, direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell’università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

“Premesso questo, che per me però è un dubbio importante, la mortalità elevata – spiega il virologo all’Adnkronos Salute – potrebbe essere ancora alimentata da una mortalità residua, cioè non legata all’ultimo mese e mezzo in cui c’è stata una prevalenza della variante Omicron” di Sars-CoV-2, “ma a casi che hanno stazionato per più settimane in terapia intensiva. Bisognerebbe avere su questo numero” dei morti vittime del virus “un’analisi più precisa che finora, pur chiedendola, non abbiamo mai avuto”.

I dati di oggi dalle singole Regioni

LAZIO – Sono 6.375 i nuovi contagi da Covid oggi, 17 febbraio 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono morte 29 persone. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 12.875 tamponi molecolari e 46.272 antigenici con un tasso di positività al 10,7%. I ricoverati sono 1.784, 60 in meno da ieri, 165 le terapie intensive, una in meno da ieri, e 17.057 i guariti. I casi a Roma città sono a quota 2.981. Nel dettaglio, nella Asl Roma 1 sono 1.183 i nuovi casi e 6 i decessi nelle ultime 24 ore; la Asl Roma 2 registra 1.008 nuovi casi e 7 decessi; Asl Roma 3: sono 790 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 4: sono 244 i nuovi casi e 3 i decessi; Asl Roma 5: sono 567 i nuovi casi e 4 i decessi; Asl Roma 6: sono 867 i nuovi casi e 2 i decessi.

Nelle province si registrano 1.716 nuovi casi. Nella Asl di Frosinone sono 601 i nuovi casi e 2 i decessi; nella Asl di Latina 594 nuovi casi e 1 decesso; nella Asl di Rieti 221 nuovi casi e 1 decesso e nella Asl di Viterbo sono 300 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24 ore.

CAMPANIA – Sono 6.059 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 febbraio 2022 in Campania, secondo dati e numeri dell’ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 11 morti. I nuovi casi di positività sono emersi dall’analisi di 44.991 test. Nel bollettino odierno diffuso dall’unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 11 nuovi decessi, 8 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. In Campania sono 65 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.098 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

TOSCANA – Sono 3.691 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 17 febbraio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione anticipato dal governatore Eugenio Giani sui social. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 3.691 su 34.321 test di cui 10.296 tamponi molecolari e 24.025 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 10,75% (54,9% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati in Toscana 8.553.533 di cui 2.261.521 dosi booster.

BASILICATA – Sono 651 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 17 febbraio 2022, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 3 morti. Le persone decedute risiedevano a Bernalda, Filiano e Policoro. Sono state registrate 653 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 95 (+2) di cui 2 (-1) in terapia intensiva: 47 nell’ospedale di Potenza; 48 (di cui 2 in TI) in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 19.800. La tendenza delle nuove positività è in calo rispetto alla settimana precedente.

CALABRIA – Sono 1.768 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 17 febbraio 2022 in Calabria, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 8 morti che portano il totale delle vittime a 2.025 decessi da inizio pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati 9.485 i tamponi effettuati. I ricoveri sono 357, 2 in meno rispetto a ieri, e 25 terapie intensive occupate, una in meno rispetto a ieri.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *