Quirinale, Berlusconi a sorpresa: “Non ho deciso”. Alle 18 vertice con Meloni e Salvini

sabato 22 Gennaio 17:13 - di Redazione

Tutto rinviato, forse a lunedì, quando alle 13.15 si terrà nell’Auletta dei gruppi parlamentari della Camera l’assemblea dei grandi elettori di Forza Italia e Udc. La convocazione è arrivata poco prima che trapelasse un’indiscrezione che lascia tutto sospeso, in vista del vertice del centrodestra previsto per le 18. “Ancora non ho deciso…”, avrebbe detto Silvio Berlusconi , secondo l’Adnkronos, rivolto ai ministri e sottosegretari di Forza Italia che lo hanno ascoltato via zoom: il Cav avrebbe detto di non aver ancora sciolto la riserva. Subito dopo, il Cav, raccontano fonti azzurre, si sarebbe scollegato perché impegnato in un giro di telefonate. Alle 18 (inizialmente previsto alle 16) il vertice con Meloni e Salvini chiarità meglio la situazione. “Saremo al fianco di Berlusconi qualsiasi cosa decida di fare”. Questo in sostanza il messaggio rivolto dai ministri e sottosegretari di Forza Italia a Silvio Berlusconi durante la riunione via Zoom a proposito della candidatura del Cav al Colle.

I ministri di Forza Italia sono Renato Brunetta (Pubblica amministrazione), Mariastella Gelmini (Affari regionali) e Mara Carfagna (Sud).

“Sono ore di ragionamenti sul Quirinale, stiamo lavorando su una soluzione positiva, rapida ed efficace”, ha intanto detto Matteo Salvini in collegamento con Padova al seminario di formazione politica e culturale “ìForum del Pensiero Identitario Europeo. “Oggi i numeri dicono che il centrodestra è maggioranza dentro e fuori il Parlamento e chi ha la maggioranza ha l’onore e l’onere di fare delle proposte per il Quirinale, senza veti”.

(articolo in aggiornamento)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *