Tragedia a Ruvo di Puglia, 14enne prende un brutto voto a scuola e si suicida davanti ai compagni

mercoledì 1 Dicembre 18:39 - di Roberto Frulli

Si è gettato dal primo piano del liceo scientifico Tedone dove studiava, a Ruvo di Puglia, nel barese, durante il cambio d’ora fra una lezione e l’altra ed è morto sul colpo un quattordicenne provato dal brutto voto che aveva appena preso a scuola.

Una tragedia avvenuta davanti agli occhi dei compagni di classe e mentre in aula non c’erano i professori che si stavano appunto dando il cambio.

Sono stati proprio i ragazzini attoniti a spiegare ai carabinieri la dinamica della disgrazia avvenuta a Ruvo di Puglia e, soprattutto, cosa ci sarebbe dietro al gesto estremo del quattordicenne.

Nell’ora di lezione di robotica precedente il ragazzino come, d’altra parte, anche i suoi compagni di classe, sarebbero stati tutti colti impreparati da un’interrogazione a sorpresa. E questo avrebbe profondamente prostrato il quattordicenne. Ma nessuno poteva immaginare un esito tragico.

E, invece, mentre i suoi compagni di classe erano intenti a chiacchierare e i professori erano appena usciti dall’aula, il ragazzino è salito sul davanzale della classe. Qualcuno dei ragazzini che si è accorto di quanto stava accadendo ha cercato disperatamente di intervenire e di far desistere dai suoi propositi il giovane.

«È successo dopo l’ora di robotica – ha raccontato una ragazza. – Nessuno di noi era preparato e abbiamo preso tutti un’insufficienza. Lui se l’è presa per il brutto voto e al cambio dell’ora, mentre chiacchieravamo tra una lezione e l’altra, si è messo in equilibrio sul cornicione di una finestra».

«Quando lo abbiamo visto – ricorda la ragazza –  abbiamo provato a farlo scendere. Io gli ho detto “Togliti di là, che stai a fare?”».

Ma il quattordicenne si è dato una spinta ed è precipitato dal secondo piano.

Inutili i soccorsi: quando sono arrivati davanti al liceo Tedone di Ruvo di Puglia il quattordicenne era oramai esamine, morto sul colpo probabilmente nell’impatto con il selciato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *