Premio Atreju 2021 alla mamma di Willy. Oggi Salvini. Il programma della quinta giornata (video)

venerdì 10 Dicembre 8:44 - di Eugenio Battisti

Premio Atreju 2021 alla memoria di Willy Monteiro Duarte. Il giovane capoverdiano di 21 anni massacrato di botte a morte per aver difeso un amico in difficoltà. A Colleferro la notte tra il 5 e il 6 settembre dello scorso anno. La quarta giornata di Atreju, che prosegue con grande successo a Roma, si è conclusa con la consegna della “statuetta” della manifestazione (un presepe artigianale) alla mamma di Willy, Lucia. Che commossa ha ringraziato Giorgia Meloni per l’iniziativa

Premio Atreju alla mamma di Willy Duarte

La leader di Fratelli d’Italia, primo partito a chiedere la medaglia d’oro per il ragazzo, ha aperto la premiazione. Ricordando che Willy è il simbolo di chi “non si gira dall’altra parte, di chi è disposto a sacrificare tutto per il prossimo. Ed è un esempio per tutti noi”. Il riconoscimento vuole mantenere alta l’attenzione sulla vicenda di Willy. E  su quella di tutti i ragazzi morti senza nessun motivo, vittime di una violenza insensata.

Lucia: non era un eroe, ma un ragazzo normale

“Non mi piace pensare a Willy come ad un eroe. Lui voleva bene ai suoi amici e amava l’amicizia. Era un ragazzo normale come tutti e che si impegnava per avere un futuro migliore. Purtroppo è andata cosi”. Così Lucia Monteiro, grande dignità e compostezza, che ha ricevuto  premio Atreju 2021 davanti a una platea commossa. “Ringrazio tantissimo il presidente Meloni -ha detto la signora Duarte-  perché mi ha fatto venire qui. Volevo dirle che con me porto nel cuore tante mamme che hanno perso i loro figli”.

Cirielli: Willy amava questa terra più di tanti italiani

“Quello di Willy – ha sottolineato però il direttore di Libero Pietro Senaldi ospite di Atreju  – è stato un gesto eroico e questo premio gli rende onore”. “Willy – ha sottolineato Edmondo Ciriellli che ha consegnato il premio – amava questa terra forse più di tanti altri italiani. In Italia siamo troppo tolleranti su alcuni reati. Purtroppo   – ha aggiunto il deputato di FdI -le pene medie per l’omicidio volontario è di 16 anni e non si sconta più di 12. Il problema è la certezza della pena, gli svuotacarceri, le depenalizzazioni che mortificato le vittime”.

Montaruli: auspichiamo una giustizia più veloce

“Fratelli d’Italia, con la sua leader Giorgia Meloni – ha sottolineato Augusta Montaruli – è stata il primo partito a chiedere la medaglia al valore civile. E a battersi affinché venissero confermati i fondi della Regione Lazio nelle iniziative in onore di Willy Monteiro Duarte. In questi giorni si sta svolgendo il processo nei confronti degli imputati per il suo omicidio. Auspichiamo una giustizia più veloce di quella che ha fatto seguito alla pena nei confronti dello zio dei fratelli Bianchi che oggi si apprende essere stato condannato per reati legati allo spaccio di stupefacenti”.

Dopo l’intervento di Enrico Letta, prosegue a ritmo incessante la programmazione di Atreju 2021. Che si concluderà domenica 12 dicembre. Matteo Salvini sarà l’ospite d’onore della quinta giornata della kermesse che si conferma l’appuntamento clou della politica italiana.

Il programma della quinta giornata

ore 09:30 “Il Governo del territorio”: assemblea di Gioventù Nazionale e Azione Universitaria

ore 12.00 “Il Governo del territorio”: assemblea degli eletti di FdI negli enti locali

Partecipano: Luca De Carlo (senatore FdI, sindaco di Calalzo di Cadore)Gianpietro Maffoni (senatore FdI, sindaco di Orzinuovi)Ciro Maschio (deputato FdI, consigliere comunale Verona)Monica Ciaburro (deputato FdI, sindaco di Argentera)

Coordina: Guido Castelli (assessore Regione Marche, responsabile nazionale Enti Locali FdI)

ore 16.30 Dibattito “Homeland. La questione islamica e la libertà religiosa, in Italia e nel mondo”

Introduce: Giovanbattista Fazzolari (senatore, responsabile Programma FdI)

Partecipano: Adolfo Urso (senatore, presidente Copasir), Irene Tinagli (deputato europeo, vicesegretario Pd), Fausto Biloslavo (giornalista e inviato di guerra), Abdellah Redouane (segretario generale della Grande Moschea di Roma), Stefano Pontecorvo (ambasciatore, Alto rappresentante civile NATO in Afghanistan)

Modera: Massimo Giletti (giornalista, conduttore televisivo)

ore 18.00 Presentazione del libro “Legge omofobia perché non va” a cura di Alfredo Mantovano

Partecipano: Alfredo Mantovano (magistrato, vicepresidente del Centro Studi Livatino), Marina Terragni (giornalista)Mauro Coruzzi (in arte Platinette, giornalista e conduttore radiofonico)Tommaso Cerno (senatore Pd)

Introduce: Isabella Rauti (senatrice, responsabile Pari Opportunità, Famiglia e valori non negoziabili FdI)

Modera: Emanuele Boffi (direttore Tempi)

ore 19.00

Intervista Matteo Salvini (segretario federale Lega) a colloquio con Giovanni Minoli (giornalista) e Gian Marco Chiocci (direttore Adnkronos)

Introduce: Marco Marsilio (presidente Regione Abruzzo)

ore 20:00 Premio Atreju 2021 a Elisabetta Franchi, stilista e imprenditrice

Consegna il premio: Daniela Santanché (senatrice FdI)

Partecipa: Fabio Pietrella (presidente Confartigianato Moda)

Modera: Roberto Sommella (direttore Milano Finanza)

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *