Firenze, straniero scippa una donna che finisce all’ospedale per trauma cranico, passanti inferociti

giovedì 2 Dicembre 10:33 - di Paolo Sturaro
Firenze

Ancora violenza. I carabinieri di Firenze hanno arrestato – con l’accusa di reato di furto con strappo e lesioni personali – un 17enne albanese. Gli agenti sono intervenuti dopo che alcuni passanti avevano fermato il giovane. La pattuglia ha ricostruito la dinamica dei fatti. L’ albanese, poco prima, si era impossessato della borsa di una donna. L’aveva aggredita alle spalle facendola cadere al suolo.Dopo aver preso la refurtiva, il giovane ha tentato di fuggire.

Firenze, determinante l’intervento dei passanti

A quel punto i passanti, che si erano precipitati in soccorso della donna, hanno fermato il diciassettenne. Poi ha avuto luogo l’intervento dei carabinieri intervenuti, che hanno restituito la borsa alla vittima del furto. Subito dopo, hanno arrestato il giovane conducendolo presso l’istituto penale minorile di Firenze. Invece la donna ha fatto ricorso alle cure dell’ospedale per aver riportato un trauma cranico.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi