E’ morto Hugo Maradona, il fratello minore di Diego: infarto a 52 anni. Aveva giocato anche nell’Ascoli (video)

martedì 28 Dicembre 13:13 - di Lucio Meo
E' morto questa mattina Hugo Maradona, fratello di Diego Armando Maradona, a causa di un arresto cardiaco. Viveva vicino Napoli

E’ morto questa mattina Hugo Maradona, fratello di Diego Armando Maradona, a causa di un arresto cardiaco. Maradona, 52 anni, viveva nella zona Flegrea, a Monte di Procida, in provincia di Napoli. Il fratello del pibe de oro è deceduto nella sua abitazione, a poco più di un anno di distanza dalla morte del fratello avvenuta il 25 novembre 2020 in Argentina. Il Napoli lo aveva acquistato, negli anni di Diego, per poi cederlo in prestito all’Ascoli (video), allora impegnato in Serie A. Da lì poi un lungo girovagare: Rayo Vallecano in Spagna, Rapid Vienna, il Mondiale Under-16 con l’Argentina in Cina, Venezuela e Giappone prima di rientrare a Napoli per ritirarsi, dedicarsi al calcio giovanile e iniziare l’avventura da allenatore in squadre minori.

Il cordoglio della Ssc Calcio Napoli

La Ssc Napoli esprime il proprio cordoglio per la morte di Hugo Maradona. “Il presidente Aurelio De Laurentiis, il vice presidente Edoardo De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSc Napoli si stringono attorno alla famiglia Maradona e si uniscono al dolore per la scomparsa di Hugo”, si legge in una nota della società.

Hugo Maradona viveva a Monte di Procida ma voleva candidarsi a Napoli

Alle scorse comunali, Hugo Maradona si era inizialmente candidato a Napoli a sostegno del candidato del centrodestra Catello Maresca, poi per problemi di cittadinanza la sua scesa in campo era stata annullata. Insegnava calcio a Napoli, nella zona collinare, ma viveva a Monte di Procida. “Una persona gentile e perbene, siamo stati orgogliosi di averlo avuto qui sul nostro territorio, nella nostra comunità”, commenta il sindaco Peppe Pugliese, all’Adnkronos. Hugo Maradona risiedeva da diversi anni insieme alla moglie nel piccolo comune dei Campi Flegrei, nella frazione Miliscola quasi al confine con il comune di Bacoli. “Ho avuto modo di conoscerlo – racconta Pugliese – anche se ha sempre fatto una vita molto riservata e noi abbiamo sempre rispettato i suoi spazi. Ha scelto un quartiere bellissimo dove ha beneficiato di una grande tranquillità”.

“Bacoli si stringe al dolore della famiglia Maradona per la morte del caro Hugo”, scrive invece su Facebook il sindaco di Bacoli (Napoli), Josi Gerardo Della Ragione, che nel 2016 aveva celebrato le nozze civili tra Hugo Maradona e la moglie Paola. “Fu un giorno emozionante e felice”, ricorda il primo cittadino bacolese. DI Hugo Maradona, aggiunge, “ricorderò la semplicità. Era sempre tra la gente. Ed era diventato un figlio della comunità flegrea. Ricorderò i suoi racconti familiari dell’amato fratello, Diego. Possa riposare in pace”.

I gol di Hugo Maradona con il Rayo Vallecano

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *