Arrestato Mario Lerario, capo della Protezione civile in Puglia: fermato con una tangente da 10mila euro

giovedì 23 Dicembre 20:27 - di Davide Ventola
Lerario

Antonio Mario Lerario, dirigente della sezione Protezione civile della Regione Puglia, è stato fermato, dopo aver ricevuto, in una busta, la somma di 10.000 euro in contanti da parte di un imprenditore che opera nel settore dell’edilizia. Ora deve rispondere del reato di corruzione. Lo ha reso noto la Procura della Repubblica di Bari a seguito dell’arresto in flagranza del dirigente da parte dei militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza del capoluogo pugliese.

L’arresto è avvenuto nell’ambito di indagini in relazione alla sua attività di dirigente della Protezione civile. Lo stesso imprenditore ha in corso contratti di appalto per la somma di oltre 2.000.000 di euro con la Protezione Civile regionale. L’arrestato è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica che procederà alla richiesta di convalida dell’arresto. Il procedimento è in fase di indagine preliminare e l’arresto attende l’eventuale convalida del gip del tribunale di Bari, dopo interrogatorio e confronto con la difesa. Le indagini sono in corso.

Prima di Lerario l’arresto di Dattoli: non c’è pace per la Regione Puglia

Non è la prima disavventura per i dirigenti regionali pugliesi. Una settimana fa si è dimesso il direttore generale del Policlinico Riuniti di Foggia Vitangelo Dattoli, agli arresti domiciliari dal 13 dicembre nell’ambito di una indagine della Procura di Foggia su due presunte gare truccate per il servizio di elisoccorso e di trasporto aereo degli organi bandite nel 2019 da Asl e Policlinico di Foggia. Dattoli, già sospeso dalle funzioni come prevede la procedura dopo la notifica della misura cautelare, ha comunicato successivamente le proprie dimissioni al presidente della Regione Michele Emiliano.

Emiliano nel video con i due manager arrestati (per due indagini distinte)

Lo stesso governatore Emiliano aveva definito Dattoli un manager senza rivali, tanto da averlo paragonato a Superman. In questo video dello scorso anno, il governatore è affiancato da Vitangelo Dattoli, all’Ospedale Covid della Fiera del Levante di Bari e da Lerario, in qualità di capo della Protezione civile pugliese.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *