Putin mette in campo i militari: «Dovete aiutarci a costruire nuovi ospedali per combattere il Covid»

mercoledì 3 Novembre 10:23 - di Paolo Sturaro
Putin

Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto alle forze militari di costruire ospedali per il crescente numero di malati di covid-19. «Le nuove strutture potranno ridurre il peso che ricade sul sistema sanitario». Lo ha detto il leader del Cremlino durante un incontro con il ministro della Difesa Sergei Shoigu. «Non era mai successo qualcosa di simile prima», ha aggiunto parlando della pandemia.

Putin, Mosca e altre regioni in parziale lockdown

I contagi crescono, ma si teme che i numeri possano essere in realtà molto più alti. Per ridurre i contagi sono state proclamate vacanze fino al 7 novembre, mentre Mosca e altre regioni sono in parziale lockdown. La nuova ondata è dovuta in gran parte alla scarsa fiducia dei russi verso i vaccini sviluppati dal governo. Solo il 30% degli abitanti si è finora immunizzato.

La pandemia provoca il calo demografico

Intanto la pandemia contribuisce al calo demografico: secondo dati dell’ufficio statistico Rosstat, a fine settembre il paese contava 145.8 milioni di abitanti, mentre alla fine del 2020 erano 146.17 milioni. Fra gennaio e settembre 2021, vi è stato un aumento del 18,5% dei decessi rispetto allo stesso periodo del 2020.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi