Covid, casi in aumento. E grazie a FdI torna il congedo parentale per chi ha figli in quarantena

mercoledì 10 Novembre 18:22 - di Eleonora Guerra
scuola quarantena

Sono stati 7.891 i nuovi casi di Covid e 60 i morti nelle ultime 24 ore, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Ieri i contagi erano stati 6.032 e i decessi 68. Il tasso di positività oggi torna a salire attestandosi all’1,6% su 487.618 tamponi, tra molecolari e antigenici. Ieri era sceso allo 0,9% dall’1,7% del giorno prima. E mentre infuria il dibattito sulla quarantena a scuola, una buona notizia arriva dal fronte parlamentare, dove FdI è riuscito a far ripristinare il congedo parentale straordinario per i genitori con figli minori costretti a casa, che il governo non aveva inserito nel dl Scuola.

Salgono i ricoveri in terapia intensiva e in reparto

Sul fronte dei ricoveri il bollettino di oggi parla di 34 nuovi ingressi in terapia intensiva, che portano il totale a 423. Ieri erano 421, sei in più rispetto al giorno precedente. Salgono anche i ricoverati con sintomi, che sono 11 in più di ieri, per un totale di 3.447. Aumentano anche gli attualmente positivi, che oggi sono 102.859, vale a dire 2.654 in più rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore si contano, invece, 5.319, che portano il totale di quanti hanno superato la malattia da inizio pandemia a 4.591.328, mentre le persone contagiate arrivano in totale a 4.826.738.

Grazie a FdI torna il congedo parentale per chi ha figli in quarantena

E mentre a Roma scoppia il caso della Asl che non applica il nuovo protocollo per le quarantene, una buona notizia per le famiglie arriva da FdI: il partito, infatti, è riuscito a far reintrodurre il congedo parentale straordinario fino al 31 dicembre per i genitori con figli minori in quarantena o in didattica a distanza, «che sciaguratamente – ha ricordato il deputato Andrea Delmastro – il governo aveva dimenticato di inserire nel dl Scuola di settembre». La misura è stata reintrodotta grazie a un emendamento al Decreto fiscale, presentato proprio da Delmastro. «Grazie al lungo e cocciuto lavoro di Fratelli d’Italia – ha commentato il deputato – il governo ha compiuto un primo, timido passo per stare al fianco delle famiglie travolte dalla quarantena e dalla didattica a distanza. Questo conferma – ha concluso Delmastro – come anche dall’opposizione è possibile conseguire risultati concreti per le famiglie italiane».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *