Bibbiano, Di Maio tace. Due anni fa disse: “Il Pd è il partito dell’elettroshock ai bambini” (video)

venerdì 12 Novembre 7:59 - di Lucio Meo
“Ricordo che la Lega ha votato con il PD, col partito che in Emilia toglieva i bambini ai genitori dopo avergli fatto l’elettroshock io non voglio avere nulla a che fare”, diceva nel luglio del 2019 l’allora ministro e vicepremier Di Maio in diretta su Facebook. Un video che non è stato ripostato dal diretto interessato ieri, nel giorno della prima condanna arrivata per lo psicoterapeuta di Bibbiano Foti al termine di un processo svoltosi col rito abbreviato. Di Maio aveva pronunciato quelle parole nel corso del programma Uno Mattina, su Rai1, e poi in una diretta Facebook, accostando le vicende politiche ai fatti legati agli affidi illeciti di minori in provincia di Reggio Emilia.

Bibbiano, Di Maio e l’ira del Pd

“Sono dichiarazioni demenziali che confermano il livello di disperazione di un personaggio che ha fallito il suo obiettivo e scarica la sua bile sugli avversari politici – aveva poi replicato il Pd Di Maio strumentalizza e utilizza una vicenda drammatica che abbiamo denunciato fin da subito. Il Pd – è la conclusione – ha dato mandato ai propri legali di sporgere querela per diffamazione e richiesta di risarcimento danni in sede civile”.
Ora che sono alleati al governo, Pd e M5S, meglio tacere su Bibbiano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *