Rampelli e Lollobrigida alla sede della Cgil: solidarietà per il vile assalto al sindacato

domenica 10 Ottobre 17:14 - di Redazione
Rampelli

Il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia ha fatto visita questa mattina al segretario delle Cgil Maurizio Landini. Rampelli si è recato presso la sede della Cgil per esprimere solidarietà a seguito del vile assalto da parte di un gruppo violento infiltrato nella manifestazione di protesta contro il Green pass.

Rampelli ha espresso ferma condanna per ogni uso della violenza, a maggior ragione se orientata contro il sindacato, chiamato a presidiare il perimetro dei diritti dei lavoratori da ogni sfruttamento e da ogni sopruso.

In mattinata si sono recati alla sede della Cgil in segno di solidarietà anche il capogruppo di FdI alla Camera Francesco Lollobrigida e il deputato di FdI Paolo Trancassini. I due hanno ribadito la condanna anche a nome di Giorgia Meloni, impegnata all’estero, di ogni forma di crimine e di violenza.

“Noi – ha rivendicato Lollobrigida – siamo il partito della legalità, condanniamo ogni forma di violenza e difendiamo allo stesso tempo il diritto di manifestare pacificamente e nel pieno rispetto delle leggi”. Lollobrigida ha poi sottolineato che “pochi delinquenti hanno tentato di minare con atti intollerabili una protesta pacifica, questi atti vanno condannati senza se e senza ma”.

Solidarietà è giunta anche dal candidato sindaco Enrico Michetti, che ha incontrato ieri sera il segretario generale della Cgil Maurizio Landini. “Sono a disposizione per qualsiasi cosa possa essergli utile – ha detto – e condanno ogni forma di violenza. Quanto accaduto è ignobile”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *