Quirinale, La Russa: «Sosteniamo Berlusconi se ha davvero chance. Pure Letta l’ha rivalutato»

sabato 23 Ottobre 12:28 - di Agnese Russo
berlusconi quirinale

Votare Silvio Berlusconi come «candidato di bandiera» al Quirinale sarebbe «un errore e un insulto». A dirlo è stato Ignazio La Russa, ospite de La Confessione di Peter Gomez. «O Berlusconi ha davvero chance di poter fare il presidente della Repubblica, e lo voto, oppure dobbiamo pensare a una ipotesi B o C eventualmente», ha precisato il senatore dei FdI.

L’ipotesi di Berlusconi al Quirinale

«Berlusconi è stato un genio», ha detto La Russa, non appena Gomez gli ha presentato la foto del leader azzurro, ricordando poi che anche Letta «l’ha rivalutato». Gomez, infatti, obiettando alla possibilità di sostenere il Cav al Quirinale, ha chiesto a La Russa se fosse opportuno ipotizzare per quel ruolo una persona nel tempo coinvolta in diverse vicende giudiziarie. «Come potremmo presentare noi quest’uomo all’estero come presidente della Repubblica?», ha domandato il direttore del Fattoquitidiano.it.

La Russa: «Anche Letta l’ha rivalutato…»

«Siccome io, proprio in questi giorni, ho sentito il capo della sinistra parlare molto bene di Berlusconi e rivalutare Berlusconi, se lo rivaluta lui vuole che non lo possa valutare io che penso che ci sia stata molta strumentalizzazione contro di lui? Lo chieda a Letta», ha concluso La Russa, che in un altro passaggio dell’intervista ha raccontato come, da ragazzo, si salvò da un agguato simile a quello subito da Sergio Ramelli grazie a un terremoto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *