Boldrini delira: “Italia nulla con Lega e FdI al governo”. Crosetto la zittisce: “Pensa ai comunisti” (video)

venerdì 22 Ottobre 14:44 - di Lucio Meo

Guido Crosetto è tornato in studio, a “Piazza Pulita”,  dopo lo scontro della settimana scorsa con Corrado Formigli. Un chiarimento al quale ha fatto seguito uno scontro con Laura Boldrini, con dichiarazioni deliranti di quest’ultima. “Lega e Fratelli d’Italia se andassero al governo porterebbero l’Italia in un vicolo cieco perché in Europa sono alleate con forze anti-europee, non democratiche…”.

Boldrini e Crosetto, duello su fascismo e comunismo

Toni accorati, quelli della ex presidente della Camera, ai quali ha fatto seguito la pacata riflessione di Crosetto: “Guardi, non ho mai pensato che il PCI, se avesse vinto, avrebbe fatto quanto fatto dai comunisti in Polonia o in Unione Sovietica, lei dovrebbe confrontarsi sui fatti, sulle idee, non sulle ipotesi storiche o sulle ideologie…”. La Boldrini insiste: “Ma l’Europa metterebbe l’Italia fuori da tutto, se vincessero Lega e Fdi…”. “Ma che dice, nessuno metterebbe alla porta l’Italia…”. Il finale, sulla Sette, con la Boldrini collegata da casa, è tristissimo. “Ma sì, migliaia di giovani ritengono che il fascismo sia un’ideologia forte, che riscatti il loro senso di frustrazione. Quindi è un problema serio, non possiamo dire che non esiste”. Farneticazioni della Boldrini alle quali Crosetto, alla fine, oppone un sorriso…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *