Boldrini delira: “Italia nulla con Lega e FdI al governo”. Crosetto la zittisce: “Pensa ai comunisti” (video)

22 Ott 2021 14:44 - di Lucio Meo

Guido Crosetto è tornato in studio, a “Piazza Pulita”,  dopo lo scontro della settimana scorsa con Corrado Formigli. Un chiarimento al quale ha fatto seguito uno scontro con Laura Boldrini, con dichiarazioni deliranti di quest’ultima. “Lega e Fratelli d’Italia se andassero al governo porterebbero l’Italia in un vicolo cieco perché in Europa sono alleate con forze anti-europee, non democratiche…”.

Boldrini e Crosetto, duello su fascismo e comunismo

Toni accorati, quelli della ex presidente della Camera, ai quali ha fatto seguito la pacata riflessione di Crosetto: “Guardi, non ho mai pensato che il PCI, se avesse vinto, avrebbe fatto quanto fatto dai comunisti in Polonia o in Unione Sovietica, lei dovrebbe confrontarsi sui fatti, sulle idee, non sulle ipotesi storiche o sulle ideologie…”. La Boldrini insiste: “Ma l’Europa metterebbe l’Italia fuori da tutto, se vincessero Lega e Fdi…”. “Ma che dice, nessuno metterebbe alla porta l’Italia…”. Il finale, sulla Sette, con la Boldrini collegata da casa, è tristissimo. “Ma sì, migliaia di giovani ritengono che il fascismo sia un’ideologia forte, che riscatti il loro senso di frustrazione. Quindi è un problema serio, non possiamo dire che non esiste”. Farneticazioni della Boldrini alle quali Crosetto, alla fine, oppone un sorriso…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA