Giovanni Paolo II, 43esimo anniversario dell’elezione. La prima frase: «Se mi sbaglio, mi corrigerete» (video)

sabato 16 Ottobre 13:39 - di Mia Fenice
Giovanni Paolo II

Quarantatré anni fa veniva Karol Wojtyla veniva eletto Papa.  Il 16 ottobre del 1978 alle 18,18 arrivò la fumata bianca. E poco meno di mezz’ora dopo – alle 18,45 – il cardinale protodiacono Pericle Felici annunciò che il cardinale Karol Wojtyla, arcivescovo di Cracovia, era stato eletto 264° Papa. Wojtyla decise di chiamarsi Giovanni Paolo II. Un nome per tenere viva la memoria di Albino Luciani, scomparso dopo soli 33 giorni di Pontificato. Iniziava così uno dei più lunghi e straordinari pontificati della storia della Chiesa. Un pontificato iniziato con quella frase che lo fece entrare immediatamente nel cuore della gente: «Se mi sbaglio, mi corrigerete».

Il discorso di Giovanni Paolo II

Queste furono le sue prime parole. «Non so se posso bene spiegarmi nella vostra… nostra lingua italiana. Se mi sbaglio mi corrigerete. E così mi presento a voi tutti, per confessare la nostra fede comune, la nostra speranza, la nostra fiducia nella Madre di Cristo e della Chiesa, e anche per incominciare di nuovo su questa strada della storia e della Chiesa, con l’aiuto di Dio e con l’aiuto degli uomini».

Un pontificato lungo 26 anni

Un pontificato lungo 26 anni in cui il Papà ha cambiato la storia. Nei giorni scorsi come si legge su agensir.it  Papa Francesco al termine dell’udienza in Aula Paolo VI salutando i pellegrini polacchi ha ricordo l’anniversario dell’elezione di Giovanni Paolo II. «Questa settimana ricorrono l’anniversario dell’elezione di San Giovanni Paolo II e le memorie liturgiche di San Giovanni XXIII, Santa Teresa d’Ávila e Sant’Edvige di Slesia». «Le loro vite sono chiari esempi di libertà cristiana», ha proseguito Francesco: «L’esperienza di questi Santi vi ricordi che non esiste libertà senza responsabilità e senza amore per la verità. E la più grande realizzazione della libertà è la carità, che si concretizza nel servizio».

Fu proclamato Santo da Papa Francesco

Giovanni Paolo II in seguito alla causa di beatificazione, il 1º maggio 2011 è stato proclamato beato dal suo immediato successore Benedetto XVI e viene festeggiato annualmente nel giorno del suo insediamento, il 22 ottobre. Il 27 aprile 2014, insieme a papa Giovanni XXIII, è stato proclamato Santo da Papa Francesco.

Guarda il video dell’elezione pubblicato da Tg2000

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *