Gaffe sul look della Meloni. Giornalista di Repubblica all’attacco: “Vestita di nero”. Ma era blu

martedì 19 Ottobre 19:54 - di Elsa Corsini

Ormai il pericolo fascista è diventato un’ossessione della stampa. Che vede trame nere ovunque. Questa volta è il look di Giorgia Meloni che viene messo all’indice. Da Annalisa Cuzzocrea, che non è nuova ad attacchi ad alzo zero contro Fratelli d’Italia. Questa volta però nel suo tweet velenoso, la cronista parlamentare di Repubblica prende una cantonata. Sbagliando il colore dell’abito della Meloni sul quale aveva ironizzato. Ed è proprio la leader di Fratelli d’Italia a dedicare un post su Facebook alla “mistificazione”,  riportando lo scambio via social.

Duello social Meloni-Cuzzocrea

“Giorgia Meloni, interamente vestita di nero, lascia platealmente l’aula non appena la ministra Lamorgese conclude il suo intervento #opencamera”. Così su Twitter la giornalista parlando della mise della Meloni durante la seduta sulle manifestazioni di sabato scorso. Errore. Niente total black. L’interessata non ci sta e replica on line: “E’ blu. Interamente vestita di blu. Quanto vi piace la mistificazione”. “Un chiaro caso accertato di daltonismo politico e …di faziosità pura!”, commenta a caldo la senatrice di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti. Nemmeno dopo la gaffe la giornalista pensa di rivolgere delle scuse alla Meloni. “Un bellissimo blu scuro allora. Oggi sono vestita di nero io. Nessuna mistificazione, solo la vista che peggiora…”.

Lo scivolone della giornalista sul look della leader di FdI

Il web si scatena, la notizia è troppo ghiotta e i commenti straripano. E sono tutti a supporto della Meloni, per l’imbarazzante attacco della distratta cronista parlamentare. Ossessionata però dal pericolo fascista, che si nasconderebbe allusivamente persino nella mise della leader di FdI. “Sono daltonici vedono nero anche quando quello che non va è rosso” scrive Fabrizio. Paolo, invece, si rammarica: “Che se fosse stata vestita di nero, avrebbe fatto pure meglio. In segno di lutto per come è stata svenduta la nostra Nazione da questa vergognosa ‘sinistra'”. E ancora: “Giorgia sei rimasta sola ad opporti a questi totalitarismi anche per questo ti sosterremo sempre…”.

L’ironia del web: campionessa di daltonismo e faziosità

Tra i commenti più ironici quello di Vittorio che fa il pieno di like. “Pensavo fosse una roba tipicamente maschile non distinguere il nero dal blu”. E Domenico gioca con i problemi oculistici della baldanzosa Cuzzocrea. “Sono affetto da acromatopsia per cui vedo solo in bianco e nero (con la scala di grigi) ma neppure io confondo i colori…”. Anthony invece ci scherza su: “Mia moglie spesso mi rimprovera che non so distinguere i colori”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *