Forza Nuova, sì del Senato all’odg della sinistra e alla mozione del centrodestra contro tutti gli estremismi

mercoledì 20 Ottobre 20:29 - di Redazione
Forza Nuova

Passano entrambi al Senato sia l’odg unitario di Pd, M5S, Iv e Leu che chiede al governo lo scioglimento di Forza Nuova, sia la mozione del centrodestra che chiede un impegno a contrastare tutte le forze eversive. Nel caso dell’odg unitario hanno votato a favore Pd, M5S, Iv e Leu mentre Lega e Forza Italia si sono astenuti e FdI non ha partecipato al voto. Sulla mozione del centrodestra, invece, ad astenersi sono stati Pd, M5S, Iv e Leu. Si sono registrati solo due voti contrari quello del dem Andrea Marcucci e di Sandro Ruotolo del Misto. Entrambe le votazioni sono avvenute per alzata di mano.

Forza Nuova, Ciriani (FdI): «Fratelli d’Italia non ha partecipato al voto»

La sinistra si è subito scatenata accusando FdI di aver votato contro. Accuse respinte al mittente dal capogruppo di Fratelli d’Italia al Senato, Luca Ciriani. «È falso che Fratelli d’Italia abbia votato contro l’ordine del giorno di Pd, M5S e Leu per lo scioglimento di Forza Nuova e le altre organizzazioni fasciste. Come d’intesa con Lega e Forza Italia, Fratelli d’Italia non ha partecipato al voto».

L’odg della sinistra

L’odg della sinistra presentato in sostituzione delle mozioni si «impegna il governo a valutare le modalità per dare seguito al dettato costituzionale in materia di divieto di riorganizzazione del disciolto partito fascista e alla conseguente normativa vigente, adottando i provvedimenti di sua competenza per procedere allo scioglimento di Fn e di tutti i movimenti politici di chiara ispirazione fascista, artefici di condotte punibili ai sensi delle leggi attuative della XII disposizione transitoria e finale della Costituzione repubblicana».

Forza Nuova, alla Camera rinviato l’esame delle mozioni

Alla Camera, invece non si svolta nella seduta di oggi l’esame delle mozioni su Forza Nuova. L’esame avverrà domani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *