Piazza del Popolo, alle 16.30 il comizio della Meloni per Michetti. FdI: “Liberiamo Roma” (video)

sabato 18 Settembre 11:35 - di Giovanni Pasero
Meloni Michetti, piazza del Popolo

L’appuntamento è per oggi, alle 16.30, in Piazza del Popolo a Roma per Enrico Michetti sindaco di Roma. Una manifestazione promossa da Fratelli d’Italia, per sostenere le proprie liste a Roma e il candidato sindaco del centrodestra. «Saremo in mezzo alla gente», ha ricordato ieri Giorgia Meloni. Sarà proprio la leader di FdI a tenere il comizio conclusivo dell’appuntamento elettorale romano.

Gli elettori capitolini, in vista del voto del 3 e 4 ottobre, sono orientati in maggioranza proprio verso il candidato del centrodestra. In base alla media effettuata da Youtrend sulle intenzioni di voto, il candidato del centrodestra sarebbe al 30,6%, seguito da Gualtieri al 26,2%, dalla sindaca uscente Raggi al 19,5% e da Calenda al 17,8%. Sono dati ottenuti combinando i sondaggi effettuati da ben nove istituti di sondaggi, nel periodo che va dal primo al 16 settembre.

“Con Michetti restituiremo alla Capitale il ruolo che merita”

«Abbiamo scelto di sostenere un ottimo candidato, Enrico Michetti, puntando sulla preparazione piuttosto che sulla notorietà. Giorgia Meloni è al suo fianco per restituire alla Capitale il ruolo che merita: in piazza del Popolo alle ore 16.30 con loro e per liberare Roma», ha scritto su Twitter il deputato romano Francesco Lollobrigida, capogruppo di FdI a Montecitorio.

Michetti ieri sera è intervenuto su Rete 4, a Stasera Italia, ribadendo che al momento a Roma la priorità è far ripartire la macchina amministrativa. “Oggi a Roma da 36 anni i cittadini aspettano una risposta sul condono. Il processo di costruire viene rilasciato in 5 anni, quando in un Comune che funziona viene rilasciato in pochi mesi”.

Con Michetti a Piazza del Popolo anche la raccolta firme contro Lamorgese

Nella piazza del Popolo al comizio per Michetti sindaco, sarà anche possibile sottoscrivere la petizione con la quale Fratelli d’Italia chiede ai parlamentari le firme necessarie a presentare una mozione di sfiducia nei confronti del ministro Lamorgese. Un ministro che, dal tema dell’immigrazione in poi, «non sta facendo il suo lavoro».

Fratelli d’Italia ha infatti lanciato una raccolta firme per chiedere la sfiducia della ministra dell’Interno. Si tratta di una petizione, che si può sottoscrivere online all’indirizzo www.sfiduciamolamorgese.it, con cui si esortano i parlamentari a firmare la mozione di sfiducia presentata da Fratelli d’Italia. «Frontiere spalancate all’immigrazione clandestina, rave party illegale nel Viterbese, hotspot stracolmi, agenti che operano in condizioni vergognose: Fratelli d’Italia ribadisce la totale sfiducia nei confronti della Lamorgese e continua a chiedere le sue dimissioni».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *