L’ossessione di Montanari per il fascismo: “Draghi come Mussolini, secondo i vescovi italiani” (video)

mercoledì 22 Settembre 17:29 - di Marta Lima
Montanari-Mussolini

Arieccolo, l’ossessivo-compulsivo professor Tomaso Montanari, che vede fascisti, Mussolini, nazisti, dittatori ovunque e che va in brodo di giuggiole più di Travaglio quando parla di Conte e della sua sinistra forever comunista. Ieri sera il Rettore dell’Università degli Stranieri, dopo le straordinarie gaffe storiche sulla Foibe alle quale ha cercati di rimediare balbettando giudificazioni e smentite, s’è goduto un’altra mezzoretta di gloria grazie alla fidatissima Lilli Gruber.

Montanari, Draghi e Mussolini

Stavolta il tema non era storico, non c’era da negare le Foibe ma comunque Montanari s’è infilato in una citazione del fascismo e di Mussolini, tanto per riempire un po’ del suo ragionamento sull’odiato governo Draghi: “Fa molta propaganda a reti unificate, tutti i giornali ne parlano bene, è un dato di fatto. Perfino il presidente dei vescovi  Bassetti ha detto che è stato messo lì dalla Provvidenza, rievocando le stesse parole dette da Pio XI per Mussolini“. Metafora dopo metafora, Tomaso Montanari c’è arrivato a paragonare il premier al Duce. Qualcuno, da qualche parte, si starà rivoltando nella tomba o forse si starà sganasciando dalle risate pensando a Montanari.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *