Flash mob di FdI: «Lamorgese ha lasciato l’Italia in balia di punkabbestia e clandestini. Si dimetta» (video)

mercoledì 15 Settembre 15:49 - di Federica Parbuoni
lamorgese

Flash mob di Fratelli d’Italia davanti Montecitorio per chiedere le dimissioni del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. La manifestazione è stata organizzata poco prima dell’informativa urgente della titolare del Viminale alla Camera sul Rave Party di agosto a Valentano, nel Viterbese, ottenuta proprio grazie alla battente richiesta di risposte portata avanti dal partito di Giorgia Meloni.

Meloni: «Ha lasciato l’Italia in balia di punkabbestia e clandestini»

«Rave illegali, sbarchi a raffica, hot spot stracolmi, nessuna risposta. Per gli italiani restrizioni e controlli. Lamorgese dimettiti», si legge sullo striscione esposto dai parlamentari di FdI. «Con la gestione del Viminale guidata da Luciana Lamorgese, abbiamo assistito a rave party illegali, aumento dell’immigrazione clandestina e scarso controllo del territorio. Un ministro che non ha saputo fare il suo lavoro e che ha lasciato la nostra Nazione in balia di punkabbestia e clandestini», ha scritto Giorgia Meloni sulla sua pagina Facebook. «Non possiamo diventare un luogo di ritrovo per sbandati o un mega centro di accoglienza. Grazie a Fratelli d’Italia, oggi Luciana Lamorgese sarà in Aula e chiederemo conto delle sue evidenti responsabilità. Non meritiamo un ministro così. Ne vogliamo le dimissioni per il bene dell’Italia e degli italiani», ha concluso la leader di FdI.

L’informativa di Lamorgese grazie a FdI

È stato poi il capogruppo alla Camera, Francesco Lollobrigida, a ricordare dal flash mob che «FdI ha chiesto e ottenuto che il ministro Lamorgese venisse in Parlamento a informarlo di quello che è avvenuto ad agosto in Italia. Abbiamo chiesto la trasmissione in diretta perché i cittadini italiani possano ascoltare i pareri di tutti i partiti su un ministro che oggi garantisce sicurezza solo a chi agisce nell’illegalità, mentre controlla i cittadini onesti italiani».

Lollobrigida: «Vergognoso quanto successo col rave»

«Quello che è successo – ha proseguito Lollobrigida – è vergognoso. Mentre i locali da ballo erano chiusi e non si poteva ballare da nessuna parte, a Valentano più di 10mila persone sono arrivate con camper e mezzi di ogni tipo e hanno organizzato una festa nella quale ci si poteva drogare liberamente con ogni tipo di droga, durante la quale si è registrato un morto e sembra ci siano consumate violenze carnali». Il tutto, ha sottolineato il capogruppo di FdI alla Camera, «senza che le forze dell’ordine presenti abbiano avuto indicazione di intervenire, anzi invitando il proprietario del terreno, che ha subito gravi danni, a fornire acqua ai partecipanti». «Lamorgese deve scusarsi con l’intera nazione e poi si deve dimettere», ha quindi avvertito Lollobrigida, soffermandosi a sua volta anche sull’emergenza immigrazione e sui fatti di Rimini.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *