Covid oggi: 1.772 positivi, 45 morti. Lo studio di Oxford: “L’aspettativa di vita degli italiani scesa di un anno”

lunedì 27 Settembre 18:58 - di Redazione
Covid oggi

Sono 1.772 i contagi da Coronavirus in Italia oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati Covid del bollettino di ministero della Salute e Protezione Civile. Registrati altri 45 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 124.077 tamponi con un tasso positività all’1,4%.  Sono 488 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid (+5 in 24 ore). Gli ingressi giornalieri sono 29 (ieri erano 22). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.487 (ieri 3.435), ovvero 52 più di ieri.

Effetto pandemia: i maschi italiani hanno un anno in meno

Arrivano da Oxford conferme sull’effetto della pandemia. Nell’anno del Covid, l’aspettativa di vita media degli uomini italiani è scesa di oltre dodici mesi, sull’onda della maggiore mortalità registrata causa pandemia, scendendo a circa 80 anni. E visto che servono in media oltre 5 anni per ‘guadagnare’ un anno di vita media è come se su questo punto si fosse tornati al 2015, Ma il nostro Paese non è affatto solo, visto il calo generalizzato in tutti i paesi coinvolti dalla pandemia e che ha interrotto un processo di allungamento della vita media che andava avanti dalla fine della seconda guerra mondiale.

Su 29 Paesi il calo di aspettativa di vita più forte negli Usa

A certificare questo peggioramento dell’aspettativa di vita (che indica una stima legata al tasso di mortalità registrato nell’anno considerato) è uno studio dell’Università di Oxford: sui 29 paesi considerati, solo Norvegia e Danimarca non hanno registrato variazioni di livello nell’aspettativa di vita maschile. Il calo più forte (-2,2 anni) è stato invece sperimentato negli Stati Uniti, un dato condizionato dalla circostanza che negli Usa un elevato numero di vittime di Covid erano maschi in età lavorativa, mentre in Europa la media delle vittime era over-60. Come ha spiegato uno degli autori dello studio, José Manuel Aburto, “l’ultima volta che paesi come Spagna, Inghilterra e Italia hanno registrato cali così forti dell’aspettativa di vita alla nascita in un solo anno è stato durante la seconda guerra mondiale”.

Bollettino Covid oggi: i dati regione per regione

TOSCANA – Sono 164 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati covid 19 nel bollettino della regione anticipato dal governatore Eugenio Giani. “I nuovi casi registrati in Toscana sono 164 su 8.046 test di cui 5.139 tamponi molecolari e 2.907 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,04% (5,2% sulle prime diagnosi)”, scrive Giani sui social, aggiungendo che le vaccinazioni totali in Toscana sono 5.382.118. Sei i decessi: 5 uomini e una donna con un’età media di 86,5 anni.

I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 266.943 (94,8% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 5.139 tamponi molecolari e 2.907 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2% è risultato positivo. Sono invece 3.126 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 7.360, -1,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 334 (13 in più rispetto a ieri), di cui 50 in terapia intensiva (3 in più).

L’età media dei 164 nuovi positivi odierni è di 37 anni circa (26% ha meno di 20 anni, 24% tra 20 e 39 anni, 37% tra 40 e 59 anni, 9% tra 60 e 79 anni, 4% ha 80 anni o più).

PUGLIA – Sono 57 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati altri 2 morti. I nuovi positivi sono stati rilevati su 6.284 tamponi. In provincia di Lecce 22 casi, in quella di Foggia altri 21. Le persone attualmente positive sono 2.866. I pazienti covid ricoverati in area non critica in ospedale sono 164. In terapia intensiva, invece, 18 persone.

BASILICATA – Un solo nuovo contagio da coronavirus in Basilicata oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrato anche un decesso. I lucani guariti o negativizzati sono 14. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 51 (+9) di cui tre in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 1.159 (-14).

Per la vaccinazione, sono state effettuate 1.869 somministrazioni ieri. Finora 419.536 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (75,8 per cento) mentre 372.459 hanno completato il ciclo vaccinale (67,3 per cento), per un totale di 791.995 somministrazioni effettuate. Le percentuali più alte si registrano nella fascia di età 70-79 anni con il 96,5 per cento di prime dosi somministrate e con il 92,2 per cento di completamento del ciclo vaccinale.

In Sardegna due vittime, nel Lazio quattro

SARDEGNA – Sono 21 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 27 settembre in Sardegna, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati due morti, un 63enne di Sassari e un 83enne di Cagliari. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 1.142 tamponi, tra molecolari e antigenici. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 15, 2 in meno di ieri, 143, 3 in meno, in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 239 persone, 74 in meno di ieri.

VALLE D’AOSTA – Nessun nuovo caso positivo al Covid 19 in Valle d’Aosta secondo il bollettino di oggi, 27 settembre 2021, della Regione. Niente morti da ieri di Coronavirus. In Valle d’Aosta da inizio emergenza sono stati 12.110 i casi di positività. Al momento i contagiati sono 63, di cui 60 in isolamento domiciliare e tre ricoverati in ospedale. Nelle ultime 24 ore è guarita una persona per un totale di 11.573. I casi complessivamente testati sono 85.659, mentre i tamponi fino ad oggi effettuati sono 185.423. I decessi di persone risultate positive al virus in Valle d’Aosta da inizio epidemia a oggi sono 474.

LAZIO – Sono 217 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 27 settembre nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati altri 4 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 7.895 tamponi molecolari e 7.944 antigenici con un tasso di positività all’1,3%. I ricoverati sono 393, mentre le terapie intensive occupate sono 59. Da ieri i guariti sono stati 379. I nuovi casi a Roma città sono 129.

Nell’Asl Roma 1 sono 24 i nuovi casi e 2 decessi, nell’Asl Roma 2 sono 80 nuovi casi e un morto, nell’Asl Roma 3 sono 25 i nuovi casi e un morto, nell’ Asl Roma 4 sono 3 i nuovi casi. Nella Asl Roma 5 sono 47 i nuovi casi, mentre nell’Asl Roma 6 sono 27 nuovi casi. Nelle province si registrano 11 nuovi casi, di cui 4 nell’Asl di Frosinone, 6 in quella di Latina e uno a Rieti. Nessun caso a Viterbo.

ABRUZZO – Sono 8 i contagi da coronavirus in Abruzzo oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 81.067. Ci sono altre due vittime: due donne della provincia di Teramo. Il bilancio dei morti sale a 2.544. Gli attualmente positivi sono 1.825 (-45 rispetto a ieri). 62 pazienti (+3 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.825 (-40 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 998 tamponi molecolari (1.400.497 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 1.258 test antigenici (815.585). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.35 per cento. Del totale dei positivi, 20.588 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+1 rispetto a ieri), 20.657 in provincia di Chieti (invariato), 19.607 in provincia di Pescara (+5), 19.429 in provincia di Teramo (+4), 668 fuori regione (+1) e 118 (-3) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. I dati sono delll’assessorato regionale alla Sanità.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 13 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 27 settembre in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri non c’è stato alcun decesso. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 1.220 tamponi molecolari e 881 antigenici. Sono 8 le terapie intensive occupate, mentre i ricoverati in altri reparti sono 41. In isolamento 1.006 persone. Da inizio pandemia i decessi sono stati 3.817, i guariti 108.559.

CALABRIA -Sono 107 i contagi da coronavirus in Calabria oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati covid del bollettino della regione. Registrati due morti, per un totale di 1.398 decessi. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 2.193 tamponi. Il bollettino, inoltre, registra +186 guariti e -81 attualmente positivi, -84 in isolamento, +2 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 13).

EMILIA ROMAGNA – Sono 289 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 27 settembre 2021, secondo numeri e dati Covid del bollettino della regione. Eseguiti 14.734 tamponi nelle ultime 24 ore, con una percentuale dei nuovi positivi al 2%. Si registrano tre decessi: uno in provincia di Piacenza (un uomo di 90 anni), uno a Parma (una donna di 86 anni) e uno a Forlì (un uomo di 80 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.462. Rispetto a ieri scende il numero dei ricoverati in terapia intensiva (-1), che sono attualmente 47; i ricoverati negli altri reparti Covid sono 390 (+4).

CAMPANIA – Sono 176 i nuovi contagi da Coronavirus oggi 27 settembre in Campania, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 4 morti nella Regione, ma ne sono stati registrati 5 perché un decesso era dei giorni precedenti. Le terapie intensive occupate in Campania sono 19, 258 i ricoverati nei reparti di degenza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *