Boom di contagi sull’isola dopo la festa di Obama. A rischio quarantena anche Beyoncé e Bradley Cooper

sabato 14 Agosto 15:14 - di Laura Ferrari
Obama festa contagi

Chiamatelo “effetto Obama”. La festa di compleanno organizzata sull’isola di Martha Vineyard è diventata un super focolaio Covid. Ne dà notizia il quotidiano britannico Daily Mail, che ha inviato dei giornalisti sull’isola dove una settimana fa l’ex presidente ha organizzato una mega festa di compleanno con circa 400 invitati.

I numeri sono impietosi. L’ultimo bollettino sull’isola dei vip americani, che pareva uscita dall’incubo Covid, riferisce di 74 nuovi casi in poche ore. Un numero che il quotidiano britannico inquadra come conseguenza della festa di compleanno di Obama senza alcuna norma di sicurezza. Niente mascherine, niente distanziamento sociale. Con circa 400 invitati arrivati da ogni parte degli Stati Uniti.

Tra le centinaia di persone che hanno partecipato alla festa per il sessantesimo compleanno dell’ex presidente nella villa di Obama a Martha’s Vineyard, c’era un gran numero di celebrità. La lista degli invitati includeva, tra gli altri, Beyoncé, Jay-Z, Tom Hanks, John Legend e Alicia Keys. Tutti, ora, rischiano di diventare a loro volta diffusori del contagio per l’America.

Effetto Obama: 74 nuovi contagi Covid sull’isola della Festa

Le foto della festa per i 60 anni di Obama, scattate da un inserviente della villa, mostravano molti degli ospiti senza maschere, che si assembravano, bevevano e ballavano a stretto contatto.


Il portavoce del consiglio sanitario di Tisbury, Maura Valley, ha dichiarato al Daily Mail che è “un po’ troppo presto” per sapere se l’aumento dei casi sia stato un risultato diretto della festa di compleanno di Obama, ma i casi continuano a crescere dopo l’evento. Molti degli ospiti sono arrivati in aereo con un jet privato e sono rimasti a Edgartown. Guarda caso, proprio il focolaio dei nuovi contagi Covid sull’isola. 

Il Daily Mail ha anche riferito che sei membri dello staff sono risultati positivi all’Harbour View Hotel, dove hanno soggiornato alcune delle celebrità presenti alla festa, tra i quali Bradley Cooper. L’Harbour View Hotel è infatti tra i tre nuovi cluster Covid a Edgartown, insieme a un bar e a un ristorante.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )