Violenza sessuale, la denuncia di due studentesse in vacanza a Gallipoli. Si indaga sul racconto

venerdì 9 Luglio 19:43 - di Redazione

Ancora racconti di violenze sessuali da parte di ragazze in vacanza. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Gallipoli. In provincia di Lecce. Dopo la denuncia di due studentesse. Entrambe di 19 anni, in vacanza nella rinomata cittadina salentina.

Violenza sessuale, la denuncia di due studentesse in vacanza

Le giovani, che soggiornano in un Bed & breakfast, hanno richiesto l’intervento del 118. Per malori causati dall’eccessivo consumo di alcool nel corso della nottata. Sarebbero state avvicinate da due giovani, raccontano. Che le avrebbero portate in un’abitazione fuori Gallipoli Approfittando del loro stato di ebbrezza. E della conseguente alterazione psicofisica. Prima l’offerta di un cocktail in un locale sul lungomare. Poi la scusa del passaggio. Nell’abitazione sarebbero state molestate sessualmente. E indotte a consumare rapporti sessuali contro la propria volontà.

Si indaga sul racconto delle ragazze

Entrambe le studentesse sono andate all’ospedale “Sacro cuore di Gesù”. Per gli accertamenti sanitari specialistici e tossicologici. Per poter individuare tracce di violenza sessuale. E verificare l’ingerimento di sostanze stupefacenti. Che hanno avuto esito negativo ad eccezione del tasso alcolemico. Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del presunto stupro. La veridicità del racconto della ragazze. E rintracciare i presunti violentatori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica