Gasparri presenta il conto alla Raggi: “Deve risarcire i romani per il danno d’immagine”

lunedì 5 Luglio 19:55 - di Guido Liberati
Gasparri Raggi

Maurizio Gasparri cita per danni Virginia Raggi. Lo fa alla luce del report che boccia la Capitale e, di fatto, la pietosa giunta grillina.  “Il sondaggio pubblicato dal Sole 24 Ore sul gradimento dei sindaci italiani – dice il senatore azzurro – offre una fotografia impietosa di Roma: su 105 comuni, la capitale si classifica a n.94. La Raggi ha mandato la città più rappresentativa d’Italia in coda alla classifica, con la sua pessima gestione politica, con le sue promesse non mantenute, con le strade ridotte a colabrodo, il trasporto pubblico che va in fiamme, i parchi e i giardini ridotti a ricettacolo di erbacce e rovi. E poi la qualità della vita che fa segnare l’indice più basso di sempre. Roma sommersa dalle immondizie, invasa dai topi e da animali selvatici che bivaccano tra i cassonetti stracolmi. Una vergogna per tutto il paese. Gli italiani dovrebbero chiedere alla Sindaca e ai grillini il risarcimento per il danno d’immagine subito a livello internazionale”. Così Gasparri, che è anche commissario di Forza Italia per Roma Capitale.

Gasparri chiede: “Quali scuse troverà la Raggi?”

“In tutto il mondo, infatti, da bambini si sogna di visitare, almeno una volta nella vita, la città di Roma, unica e irripetibile nel suo genere, oggi bocciata per precise responsabilità di persone che non sono state in grado di amministrarla. Cosa dirà la Raggi? Quale altre scuse dovrà inventarsi per giustificare l’ennesima figuraccia certificata? L’aggravante è che i pentastellati hanno carpito la buonafede dei romani, ne hanno fatto scempio e hanno portato la città ai minimi storici. La Raggi sarà derubricata come un incidente che Roma saprà superare con una dirigenza politica attenta e affidabile”, conclude Maurizio Gasparri.

Nel sondaggio, le prime cittadine a Cinque Stelle Virginia Raggi (Roma) e Chiara Appendino (Torino) coabitano alla casella numero 94 con il 43% di gradimento, con la Raggi che cala del 24,2% e l’Appendino dell’11,6%.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica