Amerigo Vespucci: 20 positivi al Covid, la nave scuola sarà sanificata. La Marina: “Sono tutti vaccinati”

domenica 25 Luglio 17:51 - di Giovanni Pasero
Amerigo Vespucci Covid

Ci sono 20 positivi al Covid sulla nave scuola Amerigo Vespucci. Ne dà notizia la Marina militare. In esito ai controlli di routine a bordo, con tamponi rapidi, alcuni membri dell’equipaggio sono risultati positivi, asintomatici ovvero paucisintomatici.

La positività è emersa nelle scorse ore e l’Amerigo Vespucci è tornata in porto alla Spezia, annullando la campagna di navigazione che come da tradizione caratterizza ogni estate ed è dedicata agli Allievi. La nave scuola italiana, varata nel 1931 e lunga 101 metri è considerato il veliero più bello del mondo.

In particolare sono stati riscontrati 20 positivi su un totale di circa 360 persone di equipaggio. La Marina Militare ha prontamente messo in atto tutte le misure cautelative a tutela della salute del personale, prevedendo una sosta nel porto della Spezia dove verrà attuato un protocollo specifico che prevede l’isolamento di 10 giorni in idonee strutture a terra per tutto il personale risultato positivo, nuovi controlli su tutti i membri dell’equipaggio e la completa sanificazione dell’unità.

Amerigo Vespucci: tutto l’equipaggio è vaccinato contro il Covid

Al termine di questo periodo verrà eseguito nuovo controllo e la campagna allievi verrà ripresa appena possibile. La Marina Militare ha da tempo adottato procedure molto rigorose sulla prevenzione e sul controllo della diffusione del Covid-19, che le hanno consentito di continuare a operare senza soluzione di continuità, con la massima attenzione alla sicurezza del proprio personale nel corso di tutta l’emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19.

L’intero equipaggio di Nave Vespucci ha aderito alla campagna vaccinale della Difesa e ben prima dell’inizio della campagna aveva completato il doppio ciclo di vaccinazione. In linea col protocollo della Forza Armata per impedire la diffusione del Covid, continueranno con regolarità i controlli periodici.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica