Roma, sgozzato tra la folla un iracheno di 41 davanti alla metro di San Giovanni. È caccia al killer

mercoledì 23 Giugno 11:30 - di Redazione

Roma violenta. Sgozzato nel quartiere San Giovanni della Capitale. Il cadavere di un uomo, con la gola tagliata, è stato trovato in piazzale Appio nei pressi davanti alle stazione della metropolitana di San Giovanni. La vittima, a quanto si apprende, è un uomo di nazionalità irachena di 41 anni. I fatti  risalgono a martedì, poco dopo le 22, quando l’uomo è precipitato a terra accoltellato in una pozza di sangue. I colpi mortali sono stati sferrati tra il petto e la gola. Il killer, che ha agito impunemente davanti a diversi testimoni, si è dato alla fuga. Facendo perdere le proprie tracce. Ora è caccia all’assassino che potrebbe essere scappato entrando nella stazione successiva della metro.

Roma, sgozzato a San Giovanni. L’uomo è un iracheno di 41 anni

L’accoltellamento si è consumato all’altezza del civico 5 di piazzale Appio, davanti a un negozio di telefonia. I testimoni hanno sentito le urla. Poi visto il 41enne cadere sull’asfalto in una pozza di sangue. E un uomo correre in direzione della metropolitana. Quando i soccorsi e le forze dell’ordine sono accorsi a sirene spiegate l’uomo era già morto. Inutili i tentativi del 118 per salvare l’iracheno.

Stando alle prime notizie, riportate da Roma Today,la vittima non aveva con sé né cellulare né portafogli e documenti. Non è escluso che siano stati sottratti dall’assassino. E che si tratti di una rapina finita in tragedia.

Ora è caccia al killer. Sconosciuta l’identità della vittima

La polizia, che indaga sul caso, sta lavorando per trovare l’assassino e per ricostruire il movente dell’accoltellamento moratale. Secondo alcuni testimoni, inoltre, l’uomo potrebbe essere fuggito in metro, magari entrando alla fermata successiva, quella di Re di Roma. Un elemento importante al vaglio degli inquirenti. Che, sentiti i testimoni e gli addetti della stazione Atac, hanno setacciato anche l’area di via Pinerolo. Una strada che sfocia proprio nella stazione di Re di Roma.

Chiuse le stazioni della metro San Giovanni e Re di Roma

Per tutta la notte, la Scientifica ha ispezionato proprio le zone dentro e fuori la stazione di San Giovanni. Polizia locale e carabinieri hanno chiuso entrambe le stazioni metro della Capitale. Assoluto riserbo da parte della squadra Mobile di Roma che sta indagando. E verificando le immagini della sorveglianza esterne del R-Store della Apple di piazzale Appio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )