Covid, “solo” 17 morti ma per vaccinazioni completate siamo ancora al 26% degli italiani

domenica 20 Giugno 19:40 - di Leo Malaspina

Sono 881 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 giugno in Italia, secondo i dati -regione per regione- dell’ultimo bollettino della Protezione Civile. Si registrano altri 17 decessi, come riporta l’aggiornamento quotidiano del ministero della Salute, ed è il dato migliore da un anno a questa parte sul fronte delle vittime. Scendsotto quota mille il numero di nuovi positivi al coronavirus in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati 150.522 i tamponi effettuati, con un indice di positività dello 0,6%. Sale a 4.037.996 il numero dei guariti da inizio pandemia, 2.304 in più da ieri. In calo, 5 in meno oggi, i pazienti ricoverati in terapia intensiva: 389.

Vaccinazioni completate, siamo al 26% degli italiani

Sono 45 milioni 767.366 le somministrazioni effettuate finora in Italia dall’inizio della vaccinazione anti-Covid e ieri ne sono state effettuate oltre 510mila. E’ quanto emerge dai dati nazionali sulle vaccinazioni. Il 26,24% della popolazione nel nostro Paese ha completato il ciclo vaccinale (a due dosi) mentre il 24,43% ha ricevuto una sola dose. Almeno uno shot è stato somministrato a oltre il 50%. Considerando la popolazione vaccinabile (dai 12 anni in su), la percentuale sale al 58,45% mentre in questa categoria il 29,12% ha la totale copertura (richiamo o monodose).

Domani riunione del Cts sulle mascherine all’aperto

Convocata per domani pomeriggio alle 18.30 la riunione del Comitato tecnico-scientifico con in programma il parere formale chiesto dal ministro Speranza sull’abolizione dell’obbligo di mascherine all’aperto. Il Cts potrebbe fissare una serie di paletti (come il rischio di assembramenti) e consentire di non indossare la mascherina solo in zona bianca. Oltre a indicare la data: potrebbe essere ai primi di luglio, ma anche, simbolicamente, lunedì 28 giugno.

I dati delle regioni

LOMBARDIA – Sono 145 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 giugno in Lombardia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registrano altri due decessi che portano a 33.753 il totale di vittime nella Regione dall’inizio della pandemia. Lo rende noto la Protezione civile. I tamponi effettuati sono 28.579 mentre il rapporto positivi-tamponi si attesta allo 0,5%.

Stabili i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 77 (zero nuovi ingressi nell’ultimo giorno) mentre i ricoverati con sintomi sono 408. Il totale dei guariti-dimessi è pari a 793.279. Nella provincia di Milano si sono registrati 66 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Quanto alle altre province, a Brescia si registrano 19 nuovi casi, a Varese 6, a Monza 16, a Como 1, a Bergamo 11, a Pavia 5, a Mantova 4, a Cremona 2, a Lecco 6, a Lodi 1 e a Sondrio 5.

CAMPANIA – Sono 82 i contagi da coronavirus in Campania oggi, 20 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Resi noti altri 3 morti: 1 decesso avvenuto nelle ultime 48 ore, gli altri 2 in precedenza. Tra i nuovi casi, i sintomatici sono 28. I pazienti covid in terapia intensiva sono 23. Negli altri reparti, ricoverate 287 persone.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 7 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 giugno in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. Ecco la situazione nel dettaglio: oggi in Friuli Venezia Giulia su 1.985 tamponi molecolari sono stati rilevati 7 nuovi contagi, di cui due di importazione, e nessuno su 1.603 test rapidi antigenici. Non si registrano inoltre decessi, mentre risultano 6 ricoverati e uno in terapia intensiva. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, segnalando che “le positività sono limitate ma anche oggi si registrano casi d’importazione da altri Paesi, un fenomeno rilevante che necessita di una stretta osservazione e controllo”. I decessi complessivamente ammontano a 3.799: 818 a Trieste, 2.011 a Udine, 676 a Pordenone e 294 a Gorizia. I totalmente guariti sono 93.557, i clinicamente guariti 5.641, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 4.472. Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 107.476 persone: 21.398 a Trieste, 50.722 a Udine, 21.049 a Pordenone, 13.094 a Gorizia e 1.213 da fuori regione.

EMILIA ROMAGNA – Sono 73 i contagi da coronavirus in Emilia Romagna oggi, 20 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Registrato un morto. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 13.087 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,5%. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 37,9 anni.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 4.849 tamponi molecolari, per un totale di 4.928.362. A questi si aggiungono anche 8.238 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 244 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 367.246. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 5.590 (-172 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 5.329 (-161), il 95,3% del totale dei casi attivi.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 38 (-1 rispetto a ieri), 223 quelli negli altri reparti Covid (-10).

CALABRIA – Sono 54 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 giugno in Calabria, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. Secondo il bollettino sull’emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono +90 i guariti, il totale complessivo delle vittime è 1.219. Il bollettino, inoltre, registra -13 attualmente positivi, -2 in isolamento, -11 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 11).

LAZIO – Sono 68 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 giugno nel Lazio, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Nessun nuovo decesso. “Oggi su oltre 5mila tamponi nel Lazio (-3392) e oltre 16mila antigenici per un totale di quasi 22mila test, si registrano 68 nuovi casi positivi (-33), i decessi sono 0 (-1), i ricoverati sono 300 (-20). I guariti sono 188, le terapie intensive sono 77. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,2%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 0,3% i casi a Roma città sono a quota 41″ i dati resi noti dall’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Oggi nessun decesso in tutto il Lazio e dato nuovi casi più basso da agosto 2020”, sottolinea, ricordando che a Rieti da una settimana non si registra neanche un caso.

Quanto al certificato vaccinale, l’assessore ha chiarito che “tutti coloro che hanno completato il percorso vaccinale riceveranno un sms con le istruzioni per scaricare il certificato anche dalla piattaforma lazioescape accessibile con il proprio codice fiscale e le credenziali ricevute via sms. Questo è un servizio in più che si aggiunge al fascicolo sanitario elettronico accessibile tramite spid”.

PIEMONTE – Sono 31 i contagi da coronavirus in Piemonte oggi, 20 giugno, secondo i dati del bollettino della regione. Registrati 2 morti. I nuovi casi sono pari allo 0,3% di 9.391 tamponi eseguiti, di cui 6.242 antigenici. Dei 31 positivi, gli asintomatici sono 11 (35,5%).

I ricoverati in terapia intensiva sono 32 ( + 2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 220 (-5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.446

Sono 2 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui nessuno verificatosi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è quindi di 11.690 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 353.234.

PUGLIA – Sono 45 i nuovi contagi da coronavirus oggi 20 giugno in Puglia, secondo i dati dell’ultimo bollettino. Si registra un nuovo decesso. Come si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute, su 3.990 tamponi per l’infezione da coronavirus sono stati rilevati 45 casi positivi: 9 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia Bat, 7 in provincia di Foggia, 9 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Ieri i nuovi casi erano 61 su 7.142 test. E’ stato registrato un solo decesso, in provincia di Bari. Ieri i morti erano tre.

In tutto hanno perso la vita 6.605 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.615.098 test. Sono 237.399 i pazienti guariti mentre ieri erano 237.305 (+94). I casi attualmente positivi sono 8.655 mentre ieri erano 8.909 (-254). I pazienti ricoverati sono 204 mentre ieri erano 203 (+1). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 252.863 così suddivisi: 95.076 nella provincia di Bari; 25.564 nella provincia di Bat; 19.712 nella provincia di Brindisi; 45.118 nella provincia di Foggia; 26.873 nella provincia di Lecce; 39.344 nella provincia di Taranto; 806 attribuiti a residenti fuori regione; 370 provincia di residenza non nota.

BASILICATA – Sono 36 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 20 giugno, secondo i dati del bollettino della Protezione Civile sulla regione. Da ieri, registrato un morto: i decessi sono 589 dall’inizio dell’emergenza covid-19. Gli attuali positivi sono 1300 (-532), mentre i dimessi/guariti sono 24.938 (+567).

TOSCANA – Sono 55 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana (tutti confermati con tampone molecolare), che portano a 243.864 i casi registrati dall’inizio della pandemia. Registrati altri 5 decessi. Nel dettaglio, i nuovi casi di positività sono lo 0,02% in più rispetto al totale del giorno precedente. L’età media dei 55 nuovi positivi odierni è di 37 anni circa. I guariti crescono dello 0,03% e raggiungono quota 233.747 (95,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 6.354 tamponi molecolari e 6.378 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,4% è risultato positivo. Sono invece 3.985 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l’1,4% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 3.270, -0,5% rispetto a ieri.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 172 (10 in meno rispetto a ieri, meno 5,5%), 38 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Oggi si registrano 5 nuovi decessi: 2 uomini e 3 donne con un’età media di 85,2 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 3 a Firenze, 1 a Massa Carrara, 1 a Siena.

MARCHE – Sono 15 i nuovi contagi da coronavirus nelle Marche. Ecco la situazione nel dettaglio: nelle ultime 24 ore sono stati testati 1943 tamponi: 969 nel percorso nuove diagnosi (di cui 314 screening con percorso Antigenico) e 974 nel percorso guariti (un rapporto positivi testati del 1,5%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 15 (1 nella provincia di Macerata, 4 nella provincia di Ancona, 6 nella provincia di Pesaro-Urbino, 2 nella provincia di Fermo, 0 nella provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )