Casaleggio sfida Travaglio: “Draghi e Figliuolo eccellenti, nel M5S svendono i valori fondanti”

sabato 12 Giugno 15:31 - di Lucio Meo

Torna a parlare pubblicamente, Davide Casaleggio, dopo l’accordo economico trovato con il M5S sui debiti pregressi e lo scambio di accuse con i vertici del Movimento. Ormai “Rousseau” e grillini sono due entità separate, ma si continuano a guardare in cagnesco e il rampollo del fondatore del Movimento sembra aver deciso di dichiarare guerra aperta a Conte e a chi lo sostiene. Anche a costo di sfidare il “padrino giornalistico” del M5s, quel Marco Travaglio che tutti i giorni intinge la sua penna avvelenata per difendere l’ex premier e attaccare l’attuale governo Draghi e il commissario Figliuolo, nel nome del “quando c’era Arcuri…”. Dopo Grillo, a rompere le scatole a Conte ci si mette anche Casaleggio…

Casaleggio con Draghi e Figliuolo

“Penso che il Governo abbia gestito il tema della pandemia in modo egregio, soprattutto sono molto soddisfatto dell’attività del generale Figliuolo. Penso sia stato molto efficace nel gestire tutta la parte della vaccinazione”, ha affermato Davide Casaleggio, intervistato da ‘L’Ospite‘ su Sky Tg24. “Adesso questo Governo si vedrà sul banco di prova importante della gestione dell’impatto sull’economia, sull’occupazione, sulla società nel post emergenza. Lì sarà il momento decisivo per vedere come un Governo approccia il futuro dell’economia italiana e dell’innovazione”, ha poi aggiunto il figlio di Gianroberto.

Le critiche al M5S e all’asta in atto suo valori

“Mi dispiacerebbe che ci fosse una trattativa economica su alcuni principi fondativi come il tema dei due mandati, perché quando si mettono all’asta i principi fondativi si sta parlando di liquidazione di un’organizzazione”, è stato invece uno dei passaggi di Casaleggio sul Movimento Cinque Stelle. Poi ha aggiunto. “Il limite dei due mandati andrebbe stabilito con una legge, perché solo attraverso una legge si può garantire un ricambio della politica e una partecipazione dei cittadini alla vita politica in modo continuo”. Anche qui, saranno fischiate le orecchie a Conte, a Letta e a tutto il centrosinistra.

“Mi dispiacerebbe -ha ribadito Casaleggio- se questo tema fosse oggetto di trattativa economica, perchè mi sembra di capire che il supporto a questa nuova formazione politica che si vuole creare sarà un supporto importante, tant’è che viene chiesto un supporto tre volte tanto quanto era richiesto per l’organizzazione Rousseau (si chiedono mille euro ad ogni parlamentare mentre prima se ne chiedevano trecento). E a fine a aprile i due terzi dei parlamentari non avevano ancora a aderito a sostenere questa nuova idea di organizzazione politica”.

Quanto all’esigenza di non disperdere l’esperienza di chi è presente nelle istituzioni, “questo tema della formazione -ha spiegato Casaleggio- può essere visto in molti modi. Ovviamente chi ha competenze su processi, modalità parlamentari dovrebbe poter condividere questo sapere con le altre persone. Chi ha conoscenze specifiche sui temi normalmente è fuori dal Parlamento, perchè si sta occupando in prima persona di quel tema, per cui il tema della formazione è qualcosa che deve essere visto come tema formativo non come tema legato alla persistenza infinita da parte di singole persone nelle istituzioni. Questo è qualcosa che portavamo avanti come battaglia all’inizio del Movimento 5 stelle quando non pensavamo di entrare in Parlamento”.

Le regole violate nel Movimento

“Negli ultimi sedici mesi – dice ancora Casaleggio – abbiamo assistito ad una serie di violazioni di regole, di metodi di partecipazione democratica interna, di principi fondativi del movimento, ma anche di stesse decisioni che erano state prese dagli iscritti, in quelle poche occasioni in cui questo è successo durante l’anno scorso, che sono state anch’esse violate. In questo accrescere di violazioni era molto difficile rimanere all’interno di un contesto che ho conosciuto molto diverso, che ho costruito e aiutato a costruire assieme a mio padre in questi ultimi 15 anni”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )