La Procura non fa ricorso, Raggi assolta. Meloni: «Buona notizia, la sfideremo alle urne»

mercoledì 26 Maggio 18:52 - di Natalia Delfino
raggi assolta

La Procura generale di Roma non ha presentato ricorso in Cassazione. È così diventata definitiva l’assoluzione di Virginia Raggi dall’accusa di falso in relazione alla nomina, poi ritirata, di Renato Marra a capo del Dipartimento Turismo del Campidoglio, nell’autunno del 2016. Raggi è stata assolta «perché il fatto non costituisce reato».

Niente ricorso in Cassazione: Raggi assolta in via definitiva

«L’assoluzione definitiva è una vittoria di tutti i cittadini che mi sono stati al fianco», ha detto Raggi, sostenendo che «questa notizia è la conferma che ho agito con la massima trasparenza e con l’amore che provo nei confronti della mia città e dei cittadini». «È anche una bella notizia per Roma che rialza la testa dopo anni di scandali», ha quindi aggiunto la prima cittadina, sulla quale proprio oggi si è abbattuta una nuova vicenda vergognosa sul fronte cimiteri: la mancata sepoltura delle spoglie di Gigi Proietti. Dunque, in questa giornata Raggi festeggia l’assoluzione giudiziaria, ma non quella politica e amministrativa.

Il M5S esulta (ma non troppo)

L’assoluzione in via definitiva è stata accolta con soddisfazione dal M5S, sebbene non con l’esultanza che ci si sarebbe potuti aspettare. Il commento più diffuso è stato «avanti a testa alta», come da hashtag rilanciato dalla stessa prima cittadina e condiviso anche da Luigi Di Maio. «Il nostro impegno per la Capitale non si è mai fermato. Forza Virginia, continuiamo a testa alta», ha scritto su Facebook il ministro degli Esteri.

Meloni: «Una buona notizia per Roma»

La soddisfazione, comunque, è stata bipartisan. Sia a destra che a sinistra, infatti, ci sono state voci che hanno rilevato come la reputazione di Roma valga più di qualsiasi scontro politico. E che la condanna che ci si aspetta per il sindaco è, invece, quella degli elettori. Per Giorgia Meloni «difendere la reputazione di Roma va oltre gli schieramenti e le differenze politiche. Per questo a nome di Fratelli d’Italia non posso che considerare una buona notizia l’assoluzione del Sindaco della Capitale». «Sfideremo Virginia Raggi nelle urne e ci confronteremo con la sua inadeguata amministrazione grillina sui risultati non raggiunti nonostante 5 anni di promesse e slogan», ha quindi aggiunto la leader di FdI.

Italia Viva: «Sarà condannata senza appello alle elezioni»

Sulla chiusura della vicenda giudiziaria è intervenuto anche il deputato di Italia Viva Luciano Nobili.  «Poche settimane fa avevo definito ripugnante l’atteggiamento di chi nel Pd come nel M5S attendeva una condanna della Raggi per sbarazzarsene. Oggi, da garantista, sono contento di sua assoluzione. E continuerò a lavorare – ha sottolineato – per la sua condanna senza appello alle prossime elezioni».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )