È scontro tra virologi sulle mascherine: Bassetti propone l’addio per i vaccinati. Gismondo dissente

venerdì 14 Maggio 14:17 - di Lara Rastellino
virologi mascherine Bassetti Gismondo

È scontro tra virologi sulle mascherine: Bassetti propone l’addio per i vaccinati. Gismondo dissente. E ognuno spiega il perché della propria posizione. Poi, ai cittadini, l’ardua sentenza. Anche se, va detto, non è facile decidere su nessun punto delle indicazioni date per l’emergenza sanitaria, dato il profluvio di annunci e smentite, rilasciate dagli esperti, onnipresenti in tv. Troppi i se e i ma. Le eccezioni e le specificazioni. I distinguo e le smentite. E così, per un Bassetti che dichiara: «Anche in Italia già da subito bisognerebbe dire che i vaccinati possono evitare di mettere la mascherina». replica una Gismondo che invita alla prudenza dopo l’annuncio dei Cdc americani e ammonisce: «Abbandonare le mascherine è ancora prematuro»…

Scontro tra virologi sulle mascherine: Bassetti vs Gismondo

Ma proviamo ad andare con ordine. All’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, commentando le nuove linee guida dei Centers for Disease and Prevention (Cdc) Usa – che prevedono per i completamente vaccinati un ritorno in toto alla vita normale. Senza mascherine, né distanziamento sociale – dichiara: «Poi c’è il passaggio successivo. Che è quello di levare l’obbligo di mascherina quando avremo raggiunto 30 milioni di vaccinati. Cosa che avverrà tra 2 settimane. Per tutti. Almeno all’aperto».

Bassetti: via le mascherine con 30 milioni di vaccinati

La posizione Usa «non è una novità – sottolinea l’infettivologo di Genova –. Del resto, il Cdc si era già espresso più di un mese fa sul fatto che tra vaccinati la mascherina potesse essere tolta. E che – sottolinea l’Adnkronos riportando dati e commenti dell’esperto – per i vaccinati si potesse non fare la quarantena. Né i tamponi di controllo nel caso si venisse a contatto con un contagiato. Mi pare sia una decisione di assoluto buonsenso», commenta Bassetti. Che a stretto giro aggiunge anche un auspicio personale: «Mi auguro che presto un po’ di buonsenso possa essere ripristinato anche nel nostro Paese».

Virologi e mascherine: tra dati americani e inviti al buonsenso

E infine, quanto alla trasmissibilità del virus da vaccinati ai non vaccinati, l’infettivologo chiarisce: «I dati scientifici ci dicono che, anche se tu da vaccinato dovessi contrarre l’infezione, la tua carica virale è del 90% inferiore rispetto a quella che ha un soggetto non vaccinato. Quindi – conclude – la capacità di trasmettere il virus è veramente infinitesimale. Non possiamo dire che è zero. Ma è molto vicina allo zero».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )