Chiesa tedesca, aria di scisma: oltre cento parroci tedeschi benedicono le coppie gay (video)

lunedì 10 Maggio 20:28 - di Laura Ferrari
chiesa gay

Oltre cento parroci tedeschi hanno dato vita, ieri e oggi, ad una maratona di disubbidienza a Papa Francesco, benedicendo in ogni chiesa le coppie gay. Una iniziativa senza precedenti che lascia intravedere un clima di scisma nella più grande chiesa cattolica europea.

Più di cento chiese hanno infatti sostenuto la proposta della diocesi di Amburgo di celebrare “la diversità dei diversi progetti di vita e delle storie d’amore delle persone” chiedendo la benedizione di Dio per tutte le coppie cattoliche dello stesso sesso, in risposta al divieto della Congregazione per la Dottrina della Fede.

Tra le chiese ribelli, la Cattedrale di Essen. Ad Amburgo si sono uniti una settantina di sacerdoti. In chiese come quella di Santa Maria d’Ahlen (Nord Reno-Westfalia) i sacerdoti hanno scritto: “Vi amate? Vi benediciamo”. Altre parrocchie hanno organizzato celebrazioni virtuali causa Covid. Tutti hanno ospitato la bandiera arcobaleno dei movimenti Lgbt. Una scelta dirompente per la chiesa cattolica.

I promotori hanno scelto la canzone di una band tedesca come slogan

I promotori della campagna #liebegewinnt includono sacerdoti, diaconi e volontari. Anche i teologi e il movimento di riforma cattolica Maria 2.0 sostengono la campagna, il cui motto “L’amore vince” risale a una canzone con lo stesso nome della band di Colonia “Brings”.
In occasione della campagna, la band aveva pubblicato una nuova edizione del loro video musicale con bandiere arcobaleno issate davanti alle chiese.

La reazione della Conferenza episcopale tedesca è stata molto imbarazzata. Il suo presidente Georg Bätzing ha criticato i “riti di benedizione per gli innamorati “. Ha aggiunto che azioni pubbliche di questo tipo “non sono un segno utile “, dati i dibattiti interni alla chiesa in corso sull’atteggiamento verso l’omosessualità.

“Lo scisma della chiesa sui gay è nei fatti”

Tuttavia, come scrive Angela Ambrogetti, su Acistampa, il rischio di uno scisma nella Chiesa cattolica dalla Germania è più che una eventualità.

Helmut Hoping, professore di teologia dogmatica presso l’Università di Friburgo, le “tendenze scismatiche” nella Chiesa in Germania sono evidenti,  “in diversi settori della dottrina e della disciplina ecclesiastica, la comunione con il Papa viene interrotta, ad esempio quando i sacerdoti violano il chiaro ‘no’ della Congregazione per il Dottrina della fede alle benedizioni delle coppie dello stesso sesso, che è stata pubblicata con l’approvazione del Papa, e quando i vescovi dichiarano in anticipo di tollerarla generosamente o dichiarano tali benedizioni teologicamente possibili e pastoralmente necessarie”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )