Roma, in manette i coniugi rom: i borseggiatori incubo della Magliana beccati in flagrante

venerdì 30 Aprile 15:35 - di Martino Della Costa
coniugi rom borseggiatori Magliana

Erano l’incubo dei residenti della Magliana, quartiere a sud est della capitale. Ma oggi, i carabinieri della stazione Roma Villa Bonelli hanno messo fine alle loro scorribande criminali: i militari, infatti, hanno arrestato i coniugi rom borseggiatori: due dei tanti residenti dell’insediamento nomadi di via Luigi Candoni. Una coppia drammaticamente nota nel quartiere per i colpi messi a segno con abilità e frequenza, tanto da far scattare segnalazioni su diverse pagine dei social network dedicate ai residenti.

I carabinieri arrestano i coniugi rom borseggiatori, incubo dei residenti della Magliana

I due, già noti alle forze dell’ordine, erano stati notati dai Carabinieri, in servizio in abiti civili, in via della Magliana Nuova mentre entravano all’interno di un esercizio commerciale. I carabinieri hanno colto in flagrante marito e moglie che, fingendosi clienti di un negozio, stavano cercando di rubare il portafoglio dallo zaino di un altro avventore. Per la donna, in stato di gravidanza, le autorità hanno disposto gli arresti domiciliari. Mentre l’uomo, che i militari hanno accompagnato in caserma, è in attesa del rito direttissimo.

Colti in flagrante mentre tentano di rubare il portafoglio dalla borsa di una signora

Entrambi 23enni, i rom residenti nel campo nomadi della zona, sono stati beccati dai carabinieri quando meno se l’aspettavano. I militari, infatti, erano in abiti civili ma in servizio. E quando all’interno del negozio hanno visto i coniugi borseggiatori che, fingendosi in attesa di fare acquisti, armeggiavano cautamente nella borsa di una ignara cliente – una donna di 56 anni –, sono intervenuti bloccandoli. Gli alert scattati sui social hanno dato l’allarme, pur non impendendo fin qui che i due rom mettessero a segno svariati colpi nel quartiere. Sembra, da quanto riferisce sul caso il sito di Fanpage, almeno 10. Tanto che, come riporta sempre il sito giornalistico, spesso gli utenti segnalavano sul web avvisi e allarmi.

Sembra che i coniugi rom borseggiatori abbiano messo a segno almeno 10 colpi nell’ultimo periodo

«Attenzione perché girano da stamattina – si legge su uno degli ultimi post del gruppo Facebook “Sei della Magliana se” – puntano soprattutto le persone anziane». Non a caso, da quanto si apprende, i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli non hanno esaurito il loro lavoro sul caso ammanettando i coniugi borseggiatori. I militari, infatti, stanno proseguendo con le indagini, alla ricerca di un sommerso non denunciato. Di furti commessi e incassati nel silenzio.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )