Droga, flash mob della Meloni e test con gli esponenti di FdI: “Aspetto la Dadone e gli altri” (video)

giovedì 29 Aprile 14:08 - di Giovanni Pasero
fdi droga

Test anti-droga per Giorgia Meloni e i parlamentari di fratelli d’Italia, fuori dalla Camera. La leader di Fdi si è sottoposta a un test tricologico, seguita dagli altri colleghi di partito. L’iniziativa, seguita da un flash mob, «è un modo per accendere i riflettori sul problema delle dipendenze in Italia”, ha spiegato Meloni. “C’è un morto per overdose al giorno, negli ultimi 5 anni le vittime sono aumentate del 36%».

«È una situazione fuori controllo – accusa Meloni – ed è arrivato Draghi e ha deciso di affidare la delega al ministro dei Giovani, Fabiana Dadone, che su questo tema si è distinta unicamente per aver sottoscritto proposte di legalizzazione delle droghe leggere».

Sulla droga una situazione fuori controllo

«Secondo noi questo approccio è assolutamente sbagliato, noi abbiamo contestato questa scelta del presidente Draghi. Il ministro Dadone ha risposto sfidando i parlamentari ad effettuare il test antidroga. I parlamentari di Fdi sono qui, ora mi aspetto che vengano tutti i parlamentari del Movimento e anche degli altri partiti».

In piazza, a sottoporsi all’esame un folto drappello di onorevoli del partito di Giorgia Meloni. A farsi tagliare il capello per il test anti droga, tra gli altri, il presidente dei senatori FdI Luca Ciriani, poi il collega Adolfo Urso, al centro della vicenda Copasir, vicepresidente che ha rimesso il mandato, l’ex deputato leghista, passato a FdI Gianluca Vinci, Paolo Trancassini. E ancora Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato, le senatrici Isabella Rauti e Daniela Santanchè, il senatore Francesco Zaffini.

L’iniziativa prevede che tutti i parlamentari di Fratelli d’Italia nel corso della giornata, si sottoporranno al test. Attesi dunque i 20 senatori e i 36 deputati eletti.

Nel corso della iniziativa, Maria Teresa Bellucci, responsabile delle Dipendenze e del Terzo settore, ha presentato il manifesto nazionale per la lotta alla droga di Fratelli d’Italia.

Ecco il manifesto di FdI contro la droga

“Liberi dalla droga mai schiavi”

  1. Le droghe fanno tutte male
  2. Si alla cultura della vita contro la cultura dello sballo e della morte
  3. La legalizzazione aumenta le dipendenze patologiche e non sconfigge la mafia
  4. Diritto alla cura e libertà di scelta
  5. Potenziamento sistema integrato di servizi pubblico-privato per prevenzione, cura, reinserimento socio-lavorativo
  6. Più risorse per attività di contrasto delle forze dell’ordine
  7. Certezza della pena per chi spaccia e rimpatrio per spacciatori stranieri
  8. Chiusura cannabis shop
  9. Si uso medico cannabis per gravi patologie
  10. Promozione campagne di prevenzione nazionale contro la droga e promozione stili di vita sani

 

Manifesto Lotta alla droga_2021

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica