Il Foglio pubblica una foto hot di Selvaggia Lucarelli. La replica: «Siete dei miserabili»

domenica 14 Marzo 13:00 - di Valter Delle Donne
Selvaggia Lucarelli

Ogni giorno che Dio manda in terra (e Zuckerberg manda sui Social), Selvaggia Lucarelli sale sul ring e ingaggia una polemica contro qualcuno: l’ultimo nemico è Il Foglio.  “Non sono una paragiornalista. Miserabili”. Così la nota opinionista televisiva, accusata di aver sollevato il tema sui vaccini ai giornalisti (“Non chiedo il vaccino. Però questa cosa che i giornalisti siano delle categorie non utili a detta degli stessi giornalisti mi dispiace”).

Per Selvaggia i Social sono un ring

La colpa de Il Foglio? Averla definita appunto paragiornalista e avere pubblicato una foto, che non valorizza le sue qualità intellettuali. Scrive Salvatore Merlo sul quotidiano: “E’ un’opinionista tuttologa del web e giurata di Ballando con le Stelle“. E rincara: “Come accanto alla farmacia c’è la parafarmacia, come oltre ai medici ci sono i paramedici, così il cerotto sull’informazione lo mette il paragiornalista. Ebbene sì, il paragiornalismo dilaga nei social dove Selvaggia Lucarelli non solo richiede per sé il vaccino ma stabilisce il pandemicamente corretto dalla sua finestra fotografando i passanti assembrati a favore di grandangolo”. Non si fa attendere, via social, la risposta di Selvaggia Lucarelli: “Non chiedo il vaccino. Siamo stati noi, in questo anno di paura, a raccontare alla gente cosa succedeva. Siamo stati necessari”.

Lucarelli contro il Foglio: il wrestling Social

E più tardi ricorda Selvaggia Lucarelli: “Il Foglio mente e deforma la realtà. Soprattutto prende una foto di Ballando con le Stelle, la più scollata, e cita solo quella, fingendo che non lavori per due testate e una radio. Un capolavoro di mistificazione. Siete dei miserabili”.

Polemiche tanto stucchevoli quanto funzionali a un solo obiettivo: contatti, visualizzazioni e pubblicità. In questo grottesco wrestling sui Social, dove ogni volta si fa a botte virtualmente contro qualcuno, la Lucarelli ha pochi rivali. Non a caso, con Andrea Scanzi, un altro formidabile lottatore da Social, detiene numeri record di follower. C’è da dire, però, che il match della wrestler Lucarelli contro Il Foglio non è stato dei più divertenti.

Decisamente più sapido, il recente botta e risposta con Federico Palmaroli, alias Osho. “Lui, professione faccio battute che non fanno ridere”, ha scritto la Lucarelli su Palmaroli, postando tutto sulle sue storie di Instagram. Una provocazione che sembrava costruita apposta, come nel wrestling, per la risposta di Osho. “Io, professione mitomane”, ha replicato lui pubblicando un post scritto dalla Lucarelli dove la giornalista afferma, riferendosi ai vaccini anti-Covid, di essere dispiaciuta “che i giornalisti siano nella lista delle categorie non utili”. Per rincarare la dose, sopra il post della Lucarelli, Palmaroli aveva aggiunto sarcastico: “Infatti io non mi definisco comico professionista”. Vittoria di Osho per ko tecnico. In attesa, come nel wrestling, della rivincita.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica