Candidature, Meloni a Salvini: «Noi siamo pronti. Si può chiudere in mezz’ora. Basta incontrarsi»

venerdì 19 Marzo 16:51 - di Eugenio Battisti

Il nodo candidature nel centrodestra può dipanarsi presto. Anche prima di Pasqua. Parola di Giorgia Meloni. Dopo l’inevitabile stop dovuto alla crisi e all’insediamento del governo Draghi, Fratelli d’Italia è tornata a sollecitare un vertice con gli alleati per poter  ufficializzare i protagonisti della prossima tornata elettorale. Campidoglio compreso, dove ci sono due ipotesi in campo, Guido Bertolaso e Andrea Abodi,  ‘entrambe autorevoli’, dice la leader di FdI intervista dall’Adnkronos.

Amministrative, la Meloni a Salvini: noi siamo pronti, incontriamoci

Nessun ritardo e, soprattutto, nessun mal di pancia. “Per noi basta mezz’ora  per chiudere sulle candidature” dice la Meloni all’alleato Salvini. Particolarmente attivo negli ultimi giorni su questo fronte. Sia nell’avanzare candidature ‘in proprio’ che nel punzecchiare l’alleata. Dopo aver incoronato il magistrato Catello Maresca candidato sindaco di Napoli, ha dato la sua benedizione a  Guido Bertolaso per Roma. Sconfessato poco dopo dallo stesso ex capo della Protezione civile. Che ha gelato Lega e Forza Italia rifiutando l’offerta. “Sono qui in Lombardia, sto facendo il vaccinatore, mi pare che basti e avanzi. Per il resto abbiamo già dato”.

La leader di FdI: basta mezz’ora per chiudere anche prima di Pasqua

Il leader leghista si lamenta di presunti temporeggiamenti? “Non credo che Salvini abbia detto davvero queste cose. Infatti sa benissimo che su Roma, come su Milano, ma anche sulla Calabria, che torna a votare, abbiamo deciso insieme di approfondire e poi rivederci”. Approfondimenti, confronti, riflessioni. Sempre nella cornice di un centrodestra compatto.

“Sono stata la prima a chiedere un incontro con gli alleati”

“Dopo il logico stop in coincidenza con la crisi e nascita del governo sono la prima ad aver chiesto, finora inutilmente -rimarca la leader di Fdi- di incontrarci per riprendere il tema delle candidature alle amministrative. Ma anche, volendo, di come, nella nuova situazione,  mantenere in vita il raccordo tra le forze di centrodestra. Io sono pronta e lo è Fratelli d’Italia. Per noi i candidati di tutte le città al voto e della Calabria si possono chiudere anche prima di Pasqua. Basta mezz’ora. Spero sia lo stesso per Salvini”, conclude Meloni.

“Gualtieri deve decidere? Non ci spaventa nessuno”

Qualche giorno fa la leader di Fdi ha proposto agli alleati di centrodestra una riunione sul tema. Anche per stoppare illazioni e retroscena, spesso fantasiosi. “Vedo che c’è un ampio dibattito sui quotidiani sulle amministrative. Non credo che avremo difficoltà a indicare un nostro candidato. Il nostro ragionamento era già avanti. Vediamo se Gualtieri sarà davvero candidato, ma in ogni caso non ci spaventa nessuno. Sono convinta che presto arriveremo a una decisione“.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica