Meloni: Saviano è penoso. Lo scrittore in un tweet aveva detto che tutti gli uomini sono carnefici

martedì 16 Febbraio 15:19 - di Redazione
Saviano

Roberto Saviano, forse impressionato dai femminicidi che si stanno susseguendo in questi giorni, ha scritto un tweet che gli è riuscito malissimo. Un difetto assai grave per uno scrittore. E soprattutto se si appartiene a quella schiera di scrittori- predicatori che mirano a farsi paladini di una caramellosa etica universale.

Il tweet di Roberto Saviano sulle donne

Ecco cosa ha scritto Saviano: “Le donne hanno pagato un prezzo altissimo durante il lockdown, perché le ha costrette a una vicinanza continua con i propri carnefici“. Una generalizzazione inaccettabile secondo Giorgia Meloni che ha commentato il tweet di Saviano sulle sue pagine social: “Ma si può banalizzare in questo modo un tema così delicato, generalizzando ignobilmente su tutti gli uomini? Davvero qualcuno si ostina a ritenere questo personaggio un guru? Pietoso”.

La risposta di Guido Crosetto

La infelice frase di Saviano l’ha commentata su Twitter anche Guido Crosetto, con un lapidario: “Mica siamo tutti come te“. Iniziativa che ha indotto Selvaggia Lucarelli a prendere le difese di Saviano (se c’è un tema che va forte sui social lei la trovi sempre in mezzo). In pratica un gran polverone solo per non ammettere ciò che è evidente a tutti quelli che sanno parlare e scrivere in italiano.

Non si combatte la violenza sulle donne con le banalità

Saviano ha confuso i maschi violenti e assassini con tutto il genere maschile e le donne che subiscono atrocità dai loro compagni con tutto il genere femminile. Per fortuna esistono anche coppie fondate su amore e rispetto. La violenza contro le donne si combatte anche mettendo al bando le facili banalità, le generalizzazioni, gli slogan inutili.

 

Ma si può banalizzare in questo modo un tema così delicato, generalizzando ignobilmente su tutti gli uomini?
Davvero qualcuno si ostina a ritenere questo personaggio un guru? Pietoso.

Pubblicato da Giorgia Meloni su Martedì 16 febbraio 2021

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica