Paura a Torino, straniero prende di mira una bimba di 7 anni: le urla della madre la salvano

mercoledì 2 Dicembre 11:52 - di Roberto Mariotti
Torino

Momenti di forte tensione a Torino. Uno straniero senza fissa dimora ha approfittato della distrazione della madre di una bambina di sette anni. Ha avvicinato la piccola e all’improvvis l’ha abbracciata e baciata. La vicenda ha avuto luogo nel parco Cavalieri di Vittorio Veneto, più noto come Piazza d’Armi.

Torino, le urla della madre

Le persone presenti si sono rese conto di quanto stava accadendo e hanno iniziato a urlare.La mamma, disperata, ha chiamato aiuto. Da qui l’intervento dei carabinieri che hannp arrestato l’uomo, un 37enne di origini tedesche, con l’accusa di violenza sessuale.

La bimba all’ospedale Regina Margherita

La bambina, visitata all’ospedale Regina Margherita, è stata sottoposta a profilassi per verifica sospetta infezione da coronavirus. Si sta cercando di capire se sia stata la prima volta che l’uomo ha tenuto un comportamento del genere oppure se vi siano stati altri episodi.

Si indaga: un episodio simile nella stessa zona

Molti sono i sospetti perché nei giorni scorsi, nello stesso quartiere, è accaduto un fatto simile. Un uomo che indossava una felpa con cappuccio e imbracciava una chitarra rossa aveva avvicinato una bambina di cinque anni. L’aveva sottratta al nonno per baciarla sulla testa. Ci sarebbe una forte somiglianza tra lui e la persona fotografata quando era avvenuto l’episodio.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )