Incredibile Di Maio, ora si atteggia a statista mondiale. “Guideremo i Grandi verso la ripresa” (video)

mercoledì 16 Dicembre 11:31 - di Lucio Meo

L’ambizione non gli fa difetto, questo gli va riconosciuto. Tra un inciucio e un altro per far fuori Conte, Giggino prova a farsi largo anche a livello planetario. Da Pomigliano a Roma, fino alla Farnesina, ora Luigi Di Maio si lancia sui palcoscenici mondiali e si atteggia a leader internazionale, annunciando la sua leadership nella presidenza italiana del G20, ricorrenza attribuibile a normali logiche di avvicendamento internazionale e non a suoi particolari meriti. Ma questo Di Maio non lo specifica. “Il 1 dicembre scorso e per tutto il 2021, l’Italia esercita per la prima volta la presidenza del G20 e gestirà l’agenda della ricerca Di soluzioni alle sfide globali. E questa per noi è una straordinaria opportunità in più per ribadire che vogliamo promuovere una ripresa economica sostenibile, inclusiva e resiliente e promuovere la salute come bene pubblico globale”. Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, aprendo la IX Cabina Di regia per l’Italia internazionale, parla da statista internazionale, un Churchill post conflitto bellico, e annuncia nel 2021 vertici a Matera, Sorrento, impegni internazionali, attività da leader planetario. Senza mai citare i morti per Covid, su cui siamo davvero tra i leader mondiali. Ascoltare per credere…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )