Il trucco di Putin: i collegamenti dal Cremlino? Sono dal Mar nero, in una sede identica a quella di Mosca

mercoledì 9 Dicembre 15:32 - di Laura Ferrari
Putin Cremlino

Anche Vladimir Putin fa il telelavoro. Uno smart working ingegnoso, secondo un sito russo. Fa credere di essere al Cremlino, invece è nella sua residenza di vacanza a Sochi. E per realizzare questo trucco, ha fatto costruire interni identici a quelli di Mosca. Un marchingegno da illusionista. O da 007. Non improbabile, visto che il presidente russo è stato anche alla guida del Kgb.

In pratica il presidente russo dispone di un ufficio identico a quello della sua residenza di Novo Ogarevo a Sochi, per poter simulare incontri a Mosca quando in realtà si trova sul Mar Nero. Secondo quanto rende noto il sito di notizie Proyekt Media, una nuova testata che si definisce indipendente, citando tre diverse fonti, negli ultimi mesi di pandemia, l’ufficio Poteomkin di Sochi è stato usato, in segreto e di frequente.

Putin e la smentita del Cremlino

Il portavoce di Putin,  dal Cremlino, Dmitry Peskov ha smentito la notizia: “Putin lavora a Mosca e ogni tanto si sposta per lavoro”, ha aggiunto senza tuttavia precisare le date dei suoi spostamenti. Proyekt ha anche analizzato i dati sui voli dell’aereo usato da Putin e analisi delle fotografie due uffici.

Lo scorso due novembre per esempio Putin, che in questi mesi è rimasto isolato per proteggersi dal coronavirus, ha parlato, in video conferenza, con un gruppo di scolari. Il Cremlino ha precisato che il Presidente si trovava a Mosca ma quel giorno diversi membri dello staff di Putin erano a Sochi. E il 3 l’aereo di Putin è decollato da Sochi diretto a San Pietroburgo, dove Putin era atteso per inaugurare un nuovo rompighiaccio.

Putin e il sosia

Su Putin aleggiano diverse “leggende metropolitane”. Una vorrebbe che lo “zar” Vladimir abbia perfino più di un sosia, pronto a sostituirlo in ogni evenienza. E che il sosia si sia presentato al suo posto in occasioni insospettabili, senza essere stato mai riconosciuto. Del resto, la figura di Putin si nutre anche di queste narrazioni popolari. Non a caso, per il suo recente compleanno, il regalo più importante è arrivato dalla Marina russa. Con un missile ipersonico. Un altro messaggio alla Russia e al mondo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

In evidenza

News dalla politica

Array ( [0] => ppm-bundle )
Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )