site logo
Gf Vip Malgioglio
Spettacoli

Gf Vip, Malgioglio fa giustizia e smaschera il “branco” guidato da Giulia e Selvaggia

02 dic 2020 di Federica Argento
Spunta il vero “branco” al Gf Vip. Ne fanno parte Giulia Salemi, Selvaggia, Dayane e persino Rosalinda. Tutte unite contro la Gregoraci. Un comportamento che finisce anche sui social, che lo battezzano come «vergognoso» e «inaccettabile». Si riuniscono, gettano veleno, insultano (sempre alle spalle) Elisabetta, tentano in ogni modo di gettarle fango addosso. Una squallida vendetta dettata dall’invidia e dalla preoccupazione che sia una concorrente forte. Non si resta sul gioco, si va sul personale.

Gf Vip, Malgioglio alla Gregoraci: “Resisti”

Lei, da sola (con Pierpaolo che finge di non vedere e di non capire). Le altre riunite e soddisfatte in modo quasi godereccio. Cristiano Malgioglio, entrato da pochissimo nella casa, vede. Si rende conto di quel che sta accadendo ed entra in campo. In modo elegante smaschera la “banda” e agisce. Più di una volta parla con la Gregoraci e la incoraggia. «Resisti», le dice. «Stai facendo un grande Gf Vip e fuori avrai le tue soddisfazioni». Poi il messaggio “mascherato”: «Fregatene di tutto, al mondo c’è tanta ma tanta gelosia».
Il riferimento al “branco” è nettissimo. Non a caso, durante la notte, Selvaggia Roma ha dato il peggio di sé. Prima è tornata sull’argomento Enock (eliminato dal Gf Vip nella puntata di lunedì). Sostiene di averlo baciato quando era fidanzato. Poi ha sbottato (come al solito) anche contro Elisabetta Gregoraci. « Ma vaff*** dai! Se ne stesse a casa sua a Montecarlo, non qua! Già mi ha rotto i co***».

Gf Vip, indiscrezioni sui nuovi ingressi

Continuano intanto le indiscrezioni sui nuovi ingressi al Gf Vip. Dovrebbe entrare Samantha De Grenet, che in passato ha preso parte all’Isola dei Famosi. Un’altra in pole positioni è Ginevra Lamborghini, sorella di Elettra con cui non corre buon sangue. Poi c’è Andrea Zenga, figlio del celebre portiere nerazzurro Walter Zenga.
Visualizzato da Girolamo Fragalà alle Sabato 14:59
Commenti
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono obbligatori.