Mick Schumacher pronto per il debutto in Formula Uno. Nel nome del padre (video)

giovedì 26 Novembre 17:57 - di Penelope Corrado
mick schumacher

Le speranze di Mick Schumacher di ottenere un sedile in Formula 1 nella prossima stagione sono state rafforzate dai commenti del capo del team Haas Guenther Steiner. “Faremo presto un annuncio”, ha detto ai giornalisti prima del Gran Premio del Bahrain di questo fine settimana.

Mick, figlio del sette volte campione di Formula 1 Michael Schumacher, guida la classifica di F2 con due Gp rimasti alla fine della stagione. Il 21enne pilota è visto come un probabile favorito per un passaggio in F1 con Romain Grosjean e Kevin Magnussen pronti a lasciare il team statunitense Haas. Il direttore sportivo della Ferrari Laurent Mekies ha confermato mercoledì che Mick sarà al test per piloti junior ad Abu Dhabi a metà dicembre. Il giovane Schumacher fa parte dell’accademia dei giovani piloti della squadra italiana che ha accordi con Haas e Alfa Romeo, ma non è ancora chiaro per chi guiderà ai test. L’Alfa Romeo continuerà con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi la prossima stagione. Mick avrebbe dovuto guidare in un weekend di F1 per la prima volta nelle prove libere per l’Alfa Romeo al Gran Premio di Germania dell’Eifel a ottobre, ma il maltempo ha mandato in fumo i piani.

Mick Schumacher si sente pronto: “Voglio diventare il pilota perfetto”

“Tutto è una curva di apprendimento”, ha detto Mick in una recente intervista. “Se ti prendi il tempo per entrare nei dettagli, se ti prendi il tempo per imparare le cose nel modo giusto, a lungo termine funzionerà meglio che se cerchi di affrettare le cose. Quello che mio padre era per Sebastian Vettel, Vettel è per me”, dice ancora Schumacher Jr.

“A lungo termine, quello che voglio fare è creare il perfetto pilota da corsa e diventare il pilota da corsa completo. Ecco perché l’anno scorso è stato così importante, cercare di capire ogni singolo dettaglio prima di pensare ai risultati.

Nei giorni scorsi, anche  Jean Todt ha parlato del figlio di Schumi, Mick, come di un predestinato. “Probabilmente nel 2021 correrà in Formula 1, siamo lieti di avere di nuovo uno Schumacher ai massimi livelli dell’automobilismo”. A Rtl France il presidente della Fia ed ex boss Ferrari, ha anche parlato di Schumacher senior.  “Vado a trovare Michael una o due volte al mese. Sta combattendo, non possiamo che augurare a lui e alla sua famiglia tutto il meglio. È circondato da persone competenti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mick Schumacher (@mickschumacher)

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica