Roma, immigrato marocchino ruba in una casa al Prenestino e precipita dal balcone

venerdì 9 Ottobre 8:49 - di Paolo Sturaro
Prenestino

Un immigrato marocchino è precipitato da una balcone a Roma, nel quartiere Prenestino. Aveva da poco commesso un furto in un’abitazione.  Gli agenti e i sanitari del 118 sono arrivati in via delle Palme. E hanno trovato un uomo immobile a terra sulla rampa del garage condominiale, Aveva numerose borse legate al busto ed era ferito. Gli operatori sanitari hanno prestato immediatamente soccorso e hanno trasportato l’uomo in ambulanza all’ospedale. La corsa al policlinico Casilino in codice rosso, il ladro aveva  riportato diverse fratture.

Il furto nell’abitazione al Prenestino

Nel frattempo gli agenti hanno ascoltato le testimonianze. In particolare un uomo ha parlato con i poliziotti. Era lui che aveva chiamato il 112. Ha spiegato che il marocchino – trentanovenne – aveva poco prima compiuto un furto all’interno della sua abitazione al Prenestino.

Il racconto del proprietario di casa

Il proprietario di casa ha sentito dei rumori che provenivano dalla stanza adiacente al balcone. Si è insospettito e ha controllato cosa stava accadendo. La sorpresa è stata brutta; ha trovato l’immigrato che aveva addosso diversi oggetti di sua proprietà. A quel punto, il trentanovenne ha preso la via della fuga, correndo  sulla terrazza esterna. Poi – nel tentativo di scavalcare il muretto divisorio – ha perso l’equilibrio cadendo a terra nella rampa dei garage condominiale. Lo straniero, piantonato dai poliziotti in ospedale, è stato arrestato per furto aggravato.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica