Napoletani sfollati furiosi con De Magistris: «Noi per strada e i migranti in hotel e navi di lusso» (video)

lunedì 5 Ottobre 14:35 - di Lorenza Mariani
Napoletani sfollati furiosi con De Magistris

Napoletani furiosi col sindaco De Magistris. Un video sul web in queste ore raccoglie rabbia, preoccupazione e frustrazione dei cittadini di un quartiere del capoluogo campano furibondi. Un intero palazzo è stato evacuato per problemi di staticità e i suoi residenti sono stati semplicemente messi in mezzo a una strada. Il comune sostiene di non avere i fondi per aiutarli: per i napoletani sotto sfratto l’offerta soccorso si limita a pizza e un dormitorio. O, in alternativa, il suggerimento è: andate a dormire in macchina. Ma la gente non ci sta: come è possibile che per gli sfollati italiani non ci sia aiuto, quando clandestini africani e immigrati da mezzo mondo vengono ricoverati i hotel di lusso e navi da crociera a nostre spese?

Napoletani sfollati furiosi con De Magistris: per noi solo pizza e dormitori, ma i migranti…

La domanda sorge spontanea. E i poveri sfollati napoletani la rivolgono via social direttamente al sindaco De Magistris. L’ennesima denuncia di abbandono urla vergogna. Nel video postato a piè dio pagina si sente chiaramente un cittadino dire: «Come è possibile che il Comune riesce a offrirci a noi, completamente abbandonati, solo tende, pizze e dormitori? Come fa il comune a non avere fondi e la dignità morale, con tutti gli B&B e gli alberghi vuoti, dato il turismo assente, a non avere fondi e soluzioni per napoletani abbandonati?». E qualcun altro incalza: «Anziani disabili. Famiglie con 4 bambini. Italiani che pagano le tasse… tutti per strada. Con la possibilità degli anziani di poter accedere a qualche casa di cura». Tutto questo è drammaticamente inaccettabile. E aggiungono i poveri napoletani sfollati: «Profondamente ingiusto». Il sindaco De Magistris batta un colpo. Il sindaco sempre più nella bufera.

Napoli, famiglie con bambini e disabili sfollate per problemi di staticità del palazzo abbandonate dal sindaco dei centri sociali. Clandestini africani in hotel e navi di lusso a nostre spese mentre gli italiani che pagano le tasse dormono per strada in macchina. #RadioSavana pic.twitter.com/fX84pjoGkO

— RadioSavana (@RadioSavana) October 4, 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica