Mara Carfagna è diventata mamma: fiocco rosa in casa FI, è nata la piccola Vittoria Ruben

martedì 27 Ottobre 11:39 - di Redazione
Mara Carfagna è diventata mamma

Mara Carfagna è diventata mamma. Fiocco rosa in casa Forza Italia: è nata ieri, al Policlinico Gemelli di Roma, Vittoria Ruben, la figlia dell’ex ministra azzurra e del compagno Alessandro Ruben. «Madre e la bimba stanno in ottima salute», sottolineano fonti vicine alla vicepresidente della Camera.

Mara Carfagna è diventata mamma: è nata la piccola Vittoria Ruben

Dunque, anche per la parlamentare forzista si è avverato il sogno della maternità. Un desiderio espresso spesso in passato dalla Carfagna, confidando con fiducia e fermezza nel fatto che un figlio sarebbe sicuramente arrivato al momento giusto. E così, frutto di una relazione sentimentale solida con il compagno Ruben, dopo sette anni è finalmente arrivata Vittoria. E Mara Carfagna è diventata mamma. E infatti, come ricorda tra gli altri in queste ore il sito di Tgcom 24 nel dare la notizia del lieto evento, già a luglio, in un intervista rilasciata dall’esponente di FI al settimanale Gente, la neo mamma dichiarava: «Fare un figlio è una scelta d’amore. È il coronamento di un percorso accanto a una persona attenta e presente che ama l’idea di costruire una famiglia». Parole pregne di un significato che oggi vedono al loro concretizzazione nella nascita della piccola Vittoria

«È stata una grande gioia ma anche una grande preoccupazione»

Mara Carfagna ha scoperto di essere in dolce attesa durante il lockdown. Un momento difficile per tutti, allietato dalla bella notizia della gravidanza. Riguardo a cui, sempre nell’intervista a Gente, la parlamentare azzurra confidava: «È stata una grande gioia ma anche una grande preoccupazione». Poi però dopo un’estate trascorsa in serenità lontano dalla politica e dai riflettori, è arrivata Vittoria. All’orizzonte, allora, un altro autunno: con la speranza che non sia un altra stagione di lockdown totale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *