Tragico agguato nella notte a Bitetto: 26enne accoltellato a morte dall’ex della fidanzata

sabato 12 settembre 14:03 - di Davide Ventola
Bitetto

Ha ucciso a coltellate il nuovo fidanzato della sua ex ragazza, e ha ferito la giovane, 22 anni e il padre della vittima, 50. E’ accaduto questa notte a Bitetto, in provincia di Bari nell’androne di un palazzo. La vittima è Nicola Brescia (nella foto da Facebook), 26 anni. I carabinieri, chiamati dal 112, hanno arrestato il presunto autore, un coetaneo della vittima, ex compagno della giovane.

Bitetto, la dinamica dell’agguato

Secondo quanto ricostruito il presunto autore si è presentato davanti a casa del coetaneo e ha sferrato diversi fendenti ai presenti durante un litigio. I militari lo hanno rintracciato subito. Ha precedenti penali. I due feriti sono stati ricoverati, la ragazza all’ospedale ‘ Di Venere’ di Carbonara e il 50enne all’ospedale San Paolo. I medici hanno sottoposto entrambi a intervento chirurgico ma loro condizioni non destano preoccupazioni.

Il killer ha inflitto 5 coltellate

Secondo Bari Today, la lite, sfociata nel delitto, si è verificata attorno alle 4 del mattino, Il 26enne, secondo una ricostruzione, sarebbe stato aggredito nelle vicinanze della sua abitazione dove viveva con i genitori e talvolta si fermava a dormire anche la giovane, una 22enne. In base alle prime informazioni, l’assassino non avrebbe accettato la fine della relazione con la donna e quindi, al termine di un violento litigio, colpito Brescia con almeno cinque coltellate al petto, sulla schiena e sull’addome. Inutili i soccorsi per il 26enne, deceduto per le mortali ferite riportate.“

La vittima aveva 26 anni

I carabinieri della Compagnia di Modugno hanno condotto rapidamente le indagini, arrivando all’arresto dell’uomo. Non hanno fornito l’identità dell’assassino, ma solo le iniziali del presunto autore del delitto P.G., 26 anni, è un pregiudicato di Bitetto. Sul posto oltre alla Sezione Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri di Bari è intervenuto il pubblico ministero di turno Savina Toscani, che coordina le indagini, ed il medico legale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica