Stazione Termini, immigrata afferra il braccio di un poliziotto e tenta di prenderlo a morsi

domenica 27 Settembre 14:21 - di Gianluca Corrente
Stazione Termini

Altra aggressione alla Stazione Termini. Una immigrata voleva salire su un treno senza mascherina. Quando gli agenti le hanno detto di indossare il dispositivo di protezione, lei si è scagliata contro di loro cercando di mordere un poliziotto.

Stazione Termini, la reazione violenta dell’immigrata

Gli agenti hanno rintracciato la 36enne. Era irregolare e non aveva nessuna intenzione di rispettare le regole. Inoltre, aveva assunto anche un atteggiamento aggressivo. Nel momento in cui gli uomini in divisa sono arrivati, l’immigrata ha avuto una reazione violenta. Ha infatti tentato di afferrare il braccio di un agente tentando di morderlo senza fortunatamente riuscirci. Per questo ha avuto una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica