Ragazzina scomparsa nel lago, il corpo di Fatou ritrovato a 125 metri di profondità

martedì 1 settembre 19:16 - di Redazione
scomparsa nel lago

Alla fine l’hanno ritrovata. Fatou, la ragazzina di 12 anni scomparsa nel lago di Como lo scorso 27 agosto, era a 125 metri di profondità. Per recuperare il corpo è stato necessario l’utilizzo di un robot specializzato nelle ricerche sui fondali, in dotazione ai vigili del fuoco.

Sei giorni di ricerche disperate

Per sei giorni i pompieri e gli altri soccorritori non hanno mai smesso di cercarla, nonostante in alcune giornata il maltempo avesse reso le ricerche molto difficili.

Fatou lontana da dove era scomparsa nel lago

Il corpo di Fatou si trovava lontano dalla riva, a circa 200 metri, dove è stato trascinato dalla corrente: al momento della scomparsa la ragazzina non si trovava molto distante dalla piccola spiaggia di Abbadia Lariana, nel lecchese, dove era insieme alla madre. Fatou era originaria del Gambia e viveva a Monza con i genitori.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica