La figuraccia di Grillo: tenta di vendere una pietra pomice e si fa cacciare da eBay (video)

domenica 27 Settembre 19:03 - di Lucio Meo

“Gentile elevato Beppe Grillo, dopo aver esaminato le attività correlate al tuo account abbiamo deciso di sospenderlo…”. Il giochino, la provocazione, lo scherzo, è finito male. Chi doveva capire, e magari sorridere, lo ha cacciato, con una mail sferzante. Il suo tentativo di vendere una pietra pomice dalle qualità miracolose, si fa per dire, si è rivelato un boomerang. L’elevato, come di autodefinisce il fondatore del M5S, si era iscritto alla piattaforma di shopping on line per vendere, a mille euro, una pietra pomice per “smerigliare il cervello dalla stupidità umana”. Ma eBay non ha gradito e gli ha sospeso l’account. L’annuncio della sospensione permanente di tutti gli account correlati ad “elevatobeppegrillo” è stato notificato a Grillo da Ebay che ha anche rimosso il suo “articolo” in vendita.

Ebay a Grillo: “Noi siamo un mercato affidabile…”

Chi svolge il proprio lavoro seriamente, come quelli di ebay, non ama essere preso in giro, evidentemente, da chi ha tempo a faccia da perdere. “riteniamo che tali attività costituiscono un rischio per la community di eBay. Non abbiamo preso questa decisione con leggerezza. È tuttavia nostra priorità garantire un mercato affidabile in cui persone da tutto il mondo possano acquistare e vendere in sicurezza. Questa sospensione è permanente, per cui non potrai più prendere parte ad attività di acquisto o di vendita su eBay in futuro. Qualsiasi altro account in tuo possesso o associato a questo account sarà inoltre sospeso”… è la chiosa alla figuraccia dell’elevato, che nei giorni si era esibito in veste di relatore a un convegno nella sua odiata Bruxelles…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica